Il xx secolo e l avvio dei grandi cambiamenti in psichiatria
This presentation is the property of its rightful owner.
Sponsored Links
1 / 22

Il XX secolo e l’avvio dei grandi cambiamenti in psichiatria PowerPoint PPT Presentation


  • 69 Views
  • Uploaded on
  • Presentation posted in: General

Il XX secolo e l’avvio dei grandi cambiamenti in psichiatria. Università degli Studi di Trieste Facoltà di Psicologia Corso di Psichiatria Sociale a.a. 2009/2010. Il paradigma biologico. Il folle diventa il malato di mente. spiegazione biologica, organica, “danno al cervello”.

Download Presentation

Il XX secolo e l’avvio dei grandi cambiamenti in psichiatria

An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Presentation Transcript


Il xx secolo e l avvio dei grandi cambiamenti in psichiatria

Il XX secolo e l’avvio dei grandi cambiamenti in psichiatria

Università degli Studi di Trieste

Facoltà di Psicologia

Corso di Psichiatria Sociale

a.a. 2009/2010


Il paradigma biologico

Il paradigma biologico

Il folle diventa il malato di mente

  • spiegazione

  • biologica, organica, “danno al cervello”

trattamento

internamento, trattamento fisico e chimico

tecnico

psichiatra

istituzione

manicomio


Il xx secolo indirizzo organicista manicomiale

il XX secolo: indirizzo organicista manicomiale

  • perfezionamentoerafforzamentodel paradigma manicomiale

nessuna scoperta significativa sulla eziologia dei disturbi mentali


Il xx secolo e l avvio dei grandi cambiamenti in psichiatria

“…. rimane per noi completamente enigmatico l’effettivo legame tra le alterazioni cerebrali e le anomalie psichiche” (Kraepelin)‏


Prima legge italiana sull assistenza psichiatrica l 36 1904 in vigore fino al 1968

Prima legge italiana sull’assistenza psichiatrica L.36/1904 - in vigore fino al 1968

“Disposizioni e regolamenti suimanicomie suglialienati”

legge di ordine pubblico e sanitaria (ambiguità cura/custodia)‏

dà ampi poteri ai medici alienisti

sancisce il “ricovero coatto”

contribuisce alla diffusione dello stigma negativo sulla malattia mentale


Introduzione di nuove misure terapeutiche

Introduzione di nuove misure terapeutiche


Introduzione di nuove misure terapeutiche1

Introduzione di nuove misure terapeutiche

  • 1952psicofarmaci

1917malario terapia (ipertermia)‏

1932insulinoterapia

1935lobotomia frontale

1936convulsione epilettica

artificiale

1938elettroshock


Tentativi di forzatura del paradigma manicomiale

tentativi di forzatura del paradigma manicomiale

  • John Conolly (1839): non restrizione a Honwell (GB)

Il Marxismo e la corrente sociologica

Comunità terapeutiche con reduci della II Guerra Mondiale Maxwell Jones

Esperienza antipsichiatrica di 14 pazienti per 4 anni a Kingsley Hall

Goffman e la critica al manicomio come istituzione totale

Psicoanalisi - Sigmund Freud (1856-1939)‏

- continuità tra normalità e follia

(stessi meccanismi psichici)‏


Il xx secolo e l avvio dei grandi cambiamenti in psichiatria

  • “Si immagini ora un uomo a cui, insieme con le persone amate, vengono tolte la sua casa, le sue abitudini, i suoi abiti, tutto infine, letteralmentetuttoquanto possiede: sarà un uomovuoto, ridotto a sofferenza e bisogno, dimentico di dignità e discernimento, poiché accade facilmente a chi ha perso tutto, di perdere anche se stesso”

  • (Primo Levi, Se questo è un uomo, 1947)‏


Legge mariotti 431 1968

legge Mariotti (431/1968)‏

  • Possibilità di trasformare il ricovero coatto in volontario, previo accertamento del consenso della persona

Per la prima volta il “malato di mente” è una persona con una malattia pari alle altre

Conseguenze operative:

- trasformazioni all’interno dell’O.P.

- Istituzione di alcune attività preventive e riabilitative fuori dalle mura del manicomio


Franco basaglia

Franco Basaglia

  • la malattia e

  • il suo

  • doppio

Disturbo mentale

Malattia istituzionale


La rottura del paradigma manicomiale

la rottura delparadigma manicomiale

  • Franco Basaglia (1924-1980)‏

Esperienze di Gorizia, Trieste, Arezzo e altre città

Psichiatria democratica

Destrutturazione del manicomio

Legge 180 del 13 maggio 1978


  • Login