Novena di natale 2011
This presentation is the property of its rightful owner.
Sponsored Links
1 / 19

Con i santi nel presepe PowerPoint PPT Presentation


  • 178 Views
  • Uploaded on
  • Presentation posted in: General

Novena di Natale 2011. Con i santi nel presepe. Santa Lucia e la stella. Un giorno sui colli di Betlem s’udiva una dolce novella: comincia una vita più bella il Cristo ci viene a salvar.

Download Presentation

Con i santi nel presepe

An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Presentation Transcript


Novena di natale 2011

www.giovanizoppe.altervista.org

Novena di Natale 2011

Con i santi nel presepe


Santa lucia e la stella

www.giovanizoppe.altervista.org

Santa Lucia e la stella


Canto iniziale

Un giorno sui colli di Betlem s’udiva una dolce novella: comincia una vita più bella il Cristo ci viene a salvar.

Rit. Vieni Gesù, deh! Non tardar. I tuoi fratelli vieni a salvar. Vieni Gesù, vieni Gesù, deh! Non tardar.

La fulgida stella comparve nel ciel lucente foriera di pace: e mentre nel mondo si tace dal cielo discende il Signor.

È nato a Betlemme! È nato Gesù! Un bimbo ci è stato donato! È lui la Parola che porta l’amor: apriamo con gioia ogni cuor.

www.giovanizoppe.altervista.org

Canto iniziale


Preghiera iniziale

L. Nel punto più alto del presepe brilla una stella e con la sua scia indica il cammino.

T. Anche noi vogliamo lasciarci guidare dalla stella cometa che ci dice come andare incontro a Gesù.

L. La luce del presepio non è mai ad intermittenza, ma rimane fissa e trova la sua energia negli occhi di Gesù bambino.

www.giovanizoppe.altervista.org

Preghiera iniziale


Preghiera iniziale1

T. Anche noi vogliamo essere persone ferme e coerenti che, con il bene che riescono a fare, diventano esempio per gli altri.

L. Donaci, Signore, la forza di essere santi, in semplicità di cuore.

T. La nostra preghiera ci aiuti ad accorgerci della bellezza della tua luce.

www.giovanizoppe.altervista.org

Preghiera iniziale


Preghiamo insieme

Fa, o Signore che non perda

mai il senso del sorprendente.

Concedimi il dono dello stupore!

Donami occhi rispettosi del tuo creato,

occhi attenti, occhi riconoscenti.

Signore, insegnami a fermarmi:

l’anima vive di pause;

insegnami a tacere: solo nel silenzio si può capire

www.giovanizoppe.altervista.org

Preghiamo insieme


Preghiamo insieme1

ciò che è stato concepito in silenzio.

Ovunque hai scritto lettere: fa che sappia leggere la tua firma dolce nell’erba dell’aiuola pettinata, la tua firma forte nell’acqua del mare agitato.

Hai lasciato le tue impronte digitali:

fa che sappia vederle nei puntini delle coccinelle, nel brillio delle stelle.

Tutto è tempio, tutto è altare!

www.giovanizoppe.altervista.org

Preghiamo insieme


Preghiamo insieme2

Rendimi, Signore, disponibile alle sorprese: comprenderò la liturgia pura del sole,

la liturgia mite del fiore;

sentirò che c’è un filo conduttore in tutte le cose.

www.giovanizoppe.altervista.org

Preghiamo insieme


La parola mt 2 1 12

Gesù nacque a Betlemme di Giudea, al tempo del re Erode. Alcuni Magi giunsero da oriente a Gerusalemme e domandavano: «Dov'è il re dei Giudei che è nato? Abbiamo visto sorgere la sua stella, e siamo venuti per adorarlo». All'udire queste parole, il re Erode restò turbato e con lui tutta Gerusalemme. Riuniti tutti i sommi sacerdoti e gli scribi del popolo, s'informava da loro sul luogo in cui doveva nascere il Messia. Gli risposero:

www.giovanizoppe.altervista.org

La Parola – Mt 2,1.12


La parola mt 2 1 121

«A Betlemme di Giudea, perché così è scritto per mezzo del profeta:

E tu, Betlemme, terra di Giuda,non sei davvero il più piccolo capoluogo di Giuda:da te uscirà infatti un capoche pascerà il mio popolo, Israele.

Allora Erode, chiamati segretamente i Magi, si fece dire con esattezza da loro il tempo in cui era apparsa la stella e li inviò a Betlemme esortandoli:

www.giovanizoppe.altervista.org

La Parola – Mt 2,1.12


La parola mt 2 1 122

«Andate e informatevi accuratamente del bambino e, quando l'avrete trovato, fatemelo sapere, perché anch'io venga ad adorarlo».

Udite le parole del re, essi partirono. Ed ecco la stella, che avevano visto nel suo sorgere, li precedeva, finché giunse e si fermò sopra il luogo dove si trovava il bambino. Al vedere la stella, essi provarono una grandissima gioia.

www.giovanizoppe.altervista.org

La Parola – Mt 2,1.12


La parola mt 2 1 123

Entrati nella casa, videro il bambino con Maria sua madre, e prostratisi lo adorarono.

Poi aprirono i loro scrigni e gli offrirono in dono oro, incenso e mirra. Avvertiti poi in sogno di non tornare da Erode, per un'altra strada fecero ritorno al loro paese.

www.giovanizoppe.altervista.org

La Parola – Mt 2,1.12


Gesto

Un gruppo di ragazzi porta delle luci da porre sulla culla di Gesù bambino.

www.giovanizoppe.altervista.org

Gesto


Storia

www.giovanizoppe.altervista.org

Storia


Preghiera responsoriale

Preghiamo insieme e diciamo: Dio della luce, ascoltaci

Perché sull’esempio di Santa Lucia, anche noi riusciamo a diventare esempi e modelli che gli altri possono seguire. Preghiamo.

Perché impariamo ad aver coraggio nel vivere la fede, senza temere il giudizio degli altri, confidando solo nell’amore del Signore. Preghiamo.

www.giovanizoppe.altervista.org

Preghiera RESPONSORIALE


Preghiera responsoriale1

Preghiamo insieme e diciamo: dio della luce ascoltaci

Perché impariamo a vivere nella semplicità del cuore e nell’altruismo, diventando capaci di gesti veri di gratuità e di povertà. Preghiamo.

Padre nostro

www.giovanizoppe.altervista.org

Preghiera RESPONSORIALE


Impegno

Conto fino a 10 prima di controbattere. Mi metto nei panni dell’altro, imparando la mitezza di Santa Lucia che nemmeno davanti ai suoi persecutori tradì il Signore.

www.giovanizoppe.altervista.org

Impegno


Canto finale

Astro del ciel, pargoldivin, mite agnello redentor!

Tu che i vati da lungi sognar, tu che angeliche voci annunziar,

Rit. luce dona alle menti, pace infondi nei cuor.

Astro del ciel, pargoldivin, mite agnello redentor!

Tu di stirpe regale decor, tu virgineo, mistico fior…

Astro del ciel, pargoldivin, mite agnello redentor!

Tu disceso a scontare l’error, tu sol nato a parlare d’amor

www.giovanizoppe.altervista.org

CANTO FINALE


Con i santi nel presepe

www.giovanizoppe.altervista.org

Trovate questa proiezione nel sito www.giovanizoppe.altervista.org

Il Gruppo Giovani Zoppè

Con i santi nel presepio – Novena di Natale 2011


  • Login