progettazione di un database
Download
Skip this Video
Download Presentation
Progettazione di un DataBase

Loading in 2 Seconds...

play fullscreen
1 / 9

Progettazione di un DataBase - PowerPoint PPT Presentation


  • 153 Views
  • Uploaded on

Progettazione di un DataBase. Dominio applicativo: biblioteca personale; Fine ultimo:ricavare le informazioni relative ai prestiti di libri effettuati agli amici. Analisi dei requisiti relativi a: AMICI; LIBRI. Schema entità – relazioni. 1 : N. AMICI. LIBRI.

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about ' Progettazione di un DataBase' - felice


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
slide2
Dominio applicativo: biblioteca personale;Fine ultimo:ricavare le informazioni relative ai prestiti di libri effettuati agli amici

Analisi dei requisiti relativi a:

  • AMICI;
  • LIBRI.
schema entit relazioni
Schema entità – relazioni

1 : N

AMICI

LIBRI

N : 1

1

1

:

:

N

N

PRESTITI

progettazione concettuale
Progettazione concettuale

Per ciascuna entità vengono definiti gli attributi.

AMICI: id amico, nome o soprannome, e-mail, telefono;

LIBRI: id libro, titolo libro, autore, data restituzione.

progettazione logica
Progettazione logica
  • Definizione delle relazioni:
  • 1 libro può essere prestato a più amici, relazione 1:N;
  • 1 amico può ricevere in prestito più libri, relazione 1:N.
  • Ne deriva una relazione N:N, da cui scaturisce l’entità PRESTITI, i cui attributi sono: id prestito, data prestito, titolo libro, nome amico.
secondo esercizio
SECONDO ESERCIZIO

Le chiavi del DataBase OSPEDALE sono rappresentate dal dominio COD della tabella PAZIENTI, dal dominio COD della tabella REPARTI e dal dominio MATR della tabella MEDICI.

I vincoli di integrità referenziale sono corretti e rappresentano informazioni possibili per l’applicazione, con coerenza interna dei dati. Essi sono appropriati in ogni campo, ma secondo me sarebbe meglio mettere nella tabella RICOVERI un ID RICOVERI come “primary key”, in modo da identificare in modo univoco un ricovero, facendo una tabella a parte di date INIZIO e FINE ricoveri.

I vincoli sono tra gli attributi COD della relazione PAZIENTI e PAZIENTE di RICOVERI, tra COD di REPARTI e REPARTO di RICOVERI e MATR di MEDICI e PRIMARIO di REPARTI.

I valori nulli sono NOME e COGNOME di PAZIENTI e di MEDICI, NOME di REPARTI e INIZIO e FINE di RICOVERI.

ad