A ttenzione
Download
1 / 80

A TTENZIONE - PowerPoint PPT Presentation


  • 100 Views
  • Uploaded on
  • Presentation posted in: General

A TTENZIONE. A MBIENTAMICI. IN A ZIONE. LAVORO LEGA-ECO-FOTO-MULTIMEDIALE REALIZZATO DAGLI ALUNNI DELLE CLASSI QUINTE DELLA SCUOLA PRIMARIA “VINCENZO VALENTE” nell’ambito del progetto “Legalità ed Affettività” Anno scolastico 2008-2009. Quest’anno ci siamo chiesti

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha

Download Presentation

A TTENZIONE

An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Presentation Transcript


ATTENZIONE

AMBIENTAMICI

IN AZIONE


LAVORO LEGA-ECO-FOTO-MULTIMEDIALE

REALIZZATO DAGLI ALUNNI DELLE CLASSI QUINTE DELLA SCUOLA PRIMARIA “VINCENZO VALENTE”

nell’ambito del progetto

“Legalità ed Affettività”

Anno scolastico 2008-2009


  • Quest’anno ci siamo chiesti

  • COSA E’ PER NOI LA LEGALITA’?

  • Il rispetto delle regole

  • I comportamenti giusti

  • il rispetto della gente

  • Rispettare la natura e l’ambiente

  • Il rispetto degli animali

  • Il rispetto degli oggetti della città perchè possono essere utili ai cittadini

  • Il rispetto degli oggetti della scuola perchè dopo servono ad altri bambini

  • Il rispetto dei propri oggetti

  • Non rimanere indifferenti quando vediamo qualcosa di sbagliato.


Allora noi bambini abbiamo deciso, muniti difotocamera, di dare un’occhiata alla nostra città per rilevare situazioni di vandalismo e degradoambientale.

Ed ecco cosa abbiamo trovato…


Marciapiedi pieni di erbacce…


… e di tante buche


i bei murales realizzati dai ragazzi ora sono danneggiati da graffi e segni con le bombolette...


Rifiuti lasciati per la strada dalle persone…

Ma non si preoccupano dell’ambiente cittadino?


Ambulanti che vendono le merci alimentari per le strade facendole inquinare di smog…


E per le strade non mancano le feci dei cani…

I loro padroni, con la paletta e la busta, dove sono?


Ed ecco il risultato della nostra passeggiata:

le nostre scarpe… “PROFUMATE!!!


ALLORA SIAMO ANDATI AL PARCO DI LEVANTE PER DIVERTIRCI E GIOCARE IN COMPAGNIA…

MA GUARDATE UN PO’ COSA ABBIAMO TROVATO …


ALTALENE DANNEGGIATE


I GIOCHI DI LEGNO ROVINATI …


LA RECINZIONE PERICOLANTE…


LAMPIONI ROTTI E SENZA LUCE…


CANCELLI DANNEGGIATI CON MANIGLIE ROTTE! CHISSA’ SE FUNZIONA LA SERRATURA?


I BLOCCHI DEL PAVIMENTO SOLLEVATI DOVE BAMBINI, RAGAZZI E ANZIANI POTREBBERO INCIAMPARE…


NOTIAMO ANCHE RIFIUTI LASCIATI DALLA GENTE DIETRO I CESPUGLI …


SI INTRAVEDONO ALTRI RIFIUTI NELLE AIUOLE…


SULLE PANCHINE TROVIAMO I SEGNI DELLA NUOVA “SPRAY ART” CON LE BOMBOLETTE…


…SULLE FONTANE SENZA ACQUA…


…SUI CESTINI PORTARIFIUTI E SUI TRONCHI DEGLI ALBERI…


…SUI CARTELLI DI SEGNALAZIONE, SUI MURETTI…


IL CAPOLAVORO FINALE!!!!!!


NON CONTENTI, SIAMO ANDATI VERSO LA PISCINA COMUNALE E IL LUNGOMARE…

SPERAVAMO CHE QUI LE COSE FOSSERO DIVERSE, MA ANCORA UNA VOLTA SIAMO RIMASTI DELUSI.

VEDETE COSA ABBIAMO TROVATO!


RIFIUTI DAPPERTUTTO…

MA LE REGOLE DI CIVILTA’ DOVE SONO ANDATE A FINIRE?


AIUOLE DEGLI ALBERI USATE COME CASSONETTI


SUL PACCHETTO DELLE SIGARETTE C’E’ SCRITTO:” IL FUMO UCCIDE”.

INFATTI DANNEGGIA non solo il fumatore, ma ANCHE L’AMBIENTE!


IN OGNI CITTA’ CI SONO MONUMENTI, OPERE D’ARTE…

NOI ABBIAMO SCOPERTO UN MONUMENTO MODERNO…

VI PIACE?


VOLEVAMO AMMIRARE IL MARE…VOLEVAMO SENTIRE IL SUO PROFUMO…

ANCORA UNA VOLTA RIFIUTI! RIFIUTI!


ci siamo AFFACCIATI SUlla spiaggia del lungomare… spazzature, carrelli dei supermercati, lattine, bottiglie DI PLASTICA…

CHE PUZZAAAAA!!!!!!!


Stanchi del cammino volevamo sederci per riposarci un poco….


AHI! AHI! AHI!


GASP!

SOOB!

UFFAAA!


ALLORA SCONSOLATI RITORNIAMO VERSO LA SCUOLA,

E INCONTRIAMO…


SCALINI ROTTI, CANCELLI ARRUGGINITI, PEZZI DI PIEDISTALLI…


…PASSAMANO STRAPPATI, STRUTTURE DANNEGGIATE…


COSA DOVEVAMO FARE? STARE A GUARDARE SENZA FARE NIENTE?

NOOOOO…..

ATTREZZATI CON GUANTI E SACCHETTI GLI AMBIENTAMICI SONO ENTRATI IN AZIONE


RACCOGLIAMO BOTTIGLIE, CARTE, NEI CESPUGLI SPORCHI


Se non avevo il gesso al braccio ne potevo raccogliere di più…


UAk! QUANTI RIFIUTI SI TROVANO NELL’ ERBA


MENO MALE CHE CI SIAMO NOI CHE PULIAMO L’AMBIENTE !!!


MA COME CI E’ ARRIVATO FIN QUI IL CERCHIONE DI UN’AUTO? DOVE SONO GLI ALTRI PEZZI?


BLEAH!


Puliziotti in azione!

W la raccolta differenziata!


Anche un telecomando per strada!

Che bel mal di schiena!


METTIAMO I RIFIUTI NEGLI APPOSITI CONTENITORI

le bottiglie nel contenitore del vetro…

le cartacce in quello della carta


La plastica…

i generici…

Sniff sniff

gli organici…


E LA SPIAGGIA DELLA PRIMA CALA,

LA LASCIAMO COSI’?

NO, CERTO CHE NO!


Ah, le scarpe di Cenerentola….

Iniziamo così a raccogliere i rifiuti lasciati sparsi per la strada (scarpe, carte, alluminio, ecc).


E cominciamo a riempire i sacchi


Il sacco delle plastiche

Il sacco dell’alluminio

Il sacco della carta

Il sacco dei rifiuti organici

Il sacco del legno

Il sacco del vetro


C’E’ TANTO DA FARE…!!!

CHE FATICA!


Meno male che ci siamo noi, i piccoli supereroi dell’ambiente!

Ahia! Che bel mal di schiena!

Altro che supereroi…


I sacchi si stanno già riempiendo…

ma non come quelli dei doni di san Nicola …


Ambientamici in azione! Puliamo tutto e tutti!!!!!!!


MA NON FINISCONO MAI!!!


Con i nostri sacchi cominciamo a tornare a scuola…

E vedete cosa abbiamo trovato!!!

Una sedia sdraio!

l’abbiamo raccolta!!


Per caso abbiamo, incontrato un operatore ecologico e abbiamo consegnato a lui la “nostra” sedia sdraio.

Per fortuna!!!!


La processione del…

“SACCO NERO”


Buttiamo la plastica nel suo cassonetto…

il vetro nel suo…

Ma anche i rifiuti organici non sono da meno!!!!!


E persino i vestiti e gli stracci trovati sulla spiaggia!!!


Gli ambientamici, tornando in azione,

hanno completato la loro missione.

La città hanno fotografato

e, pulendo, l’ambiente hanno aiutato.

Cari cittadini vi invitiamo a collaborare

e la nostra città a migliorare.

Noi abbiamo fatto la nostra parte

speriamo che diventi anche la vostra arte.

La città che noi vogliamo

adesso ve la disegnamo


IL QUARTIERE


IL PARCO GIOCHI


LA STRADA


LA CAMPAGNA


LA SPIAGGIA


IL MARE


LA CITTA’


GLI AUTORI:


LUCA

ELISABETTA

FRANCESCO

GIANMARCO

ISABELLA

DAVIDE

ANTONIO

CLAUDIO

CRISTIANO

SIMONA

LAURA

MARCELLO

I FOTOGRAFI


VALERIO VINCENZO DIEGO GAIA EMANUELE CLAUDIA STEFANIA

I RACCOGLITORI

ALESSANDRO DOMENICO OTTAVIA SIMONE CLAUDIO


FRANCESCA ANNACHIARA ALISSIA SERGIO BERTO NICOLO’

I TECNICI INFORMATICI

SIMONA DAVIDE ALESSANDRO SAMUELE CORRADO MAURO


FINE


  • Login