slide1
Download
Skip this Video
Download Presentation
Comitato di Sorveglianza 20 DICEMBRE 2013 Punto 1 odg :

Loading in 2 Seconds...

play fullscreen
1 / 8

Comitato di Sorveglianza 20 DICEMBRE 2013 Punto 1 odg : - PowerPoint PPT Presentation


  • 122 Views
  • Uploaded on

Comitato di Sorveglianza 20 DICEMBRE 2013 Punto 1 odg : Stato di avanzamento finanziario e procedurale del PSR 2007/2013. DIREZIONE REGIONALE AGRICOLTURA E SVILUPPO RURALE, CACCIA E PESCA Area Programmazione Comunitaria, Monitoraggio e Sviluppo Rurale. Le politiche regionali.

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about ' Comitato di Sorveglianza 20 DICEMBRE 2013 Punto 1 odg :' - erek


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
slide1

Comitato di Sorveglianza

20 DICEMBRE 2013

Punto 1 odg:

Stato di avanzamento finanziario e procedurale del PSR 2007/2013

DIREZIONE REGIONALE AGRICOLTURA E SVILUPPO RURALE, CACCIA E PESCA

Area Programmazione Comunitaria, Monitoraggio e Sviluppo Rurale

principali problematiche affrontate nel 2013
Principali problematiche affrontate nel 2013
  • Maggiori difficoltà rispetto alle precedenti annualità dovute anche al vuoto governativo nei mesi precedenti al cambio di Giunta.
  • Impulso fondamentale dato con provvedimenti della giunta Zingaretti tramite le politiche di overbooking (PIT in particolare).
  • In assenza di tale scelta oggi difficilmente avremmo rispettato il profilo di spesa ed evitato il disimpegno automatico.
distribuzione della spesa nel corso dell anno

Distribuzione della spesa nel corso dell’anno

L’efficienza finanziaria è allineata alla media delle altre regioni.

la macchina amministrativa, che ha subito un riordino nei mesi successivi all’insediamento della nuova giunta ha ripreso a funzionare a pieno regime nel secondo semestre 2013

Di conseguenza la spesa mostra un andamento crescente nei due trimestri conclusivi dell’anno.

qualit della spesa maturata
Qualità della spesa maturata
  • È misurabile in base all’elevata incidenza delle misure relative a investimenti.
  • Tuttavia non sono stati tralasciati gli aspetti ambientali (elevato il peso della misura 214 ma anche di altri interventi dell’asse II)
  • In questo modo si è operato per contrastare il deficit strutturale del sistema agroalimentare regionale.
aspetti di particolare rilievo
Aspetti di particolare rilievo

RIFLESSIONI PER IL FUTURO

  • Verifica dello stato di avanzamento degli impegni.
  • Decisioni sui nuovi bandi da riattivare nel 2014 a valere sulle risorse residue 2007/2013.
  • Raccomandazioni della Commissione sulla necessità del punteggio minimo per la qualità dei progetti.
  • Opportunità di favorire la rimodulazione finanziaria dalle misure a rischio disimpegno alle misure in sofferenza finanziaria.
  • Maggiori certezze e tempi più brevi in fase di monitoraggio.
  • Assestamento del quadro normativo di transizione.
  • Scorrimento delle graduatorie dei vecchi bandi.
le politiche regionali2
Le politiche regionali

Distribuzione territoriale del pagamenti PSR 2007-2013

Asse 1

Asse 2

ad