Fenoldopam

Fenoldopam PowerPoint PPT Presentation


  • 658 Views
  • Updated On :
  • Presentation posted in: General

Download Presentation

Fenoldopam

An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Presentation Transcript


22. Fenoldopam Azione selettiva sui DA1 (3.5 volte più potente della dopamina nel dilatare i vasi renali) DA1 recettori postsinaptici ? vasodilatazione diretta (renale,mesenterica, cerebrale, coronarica) Vasodilatazione arteriosa renale DA2 recettori presinaptici ? vasodilatazione da inibizione del rilascio neurotrasmettitore Inibizione processi Na+ K+ ATPase dipendenti Natriuresi

23. Fenoldopam Vantaggi sulla dopamina Mantenimento della perfusione degli organi vitali Protezione della funzionalità renale Miglioramento della performance cardiaca No effetti vasocostrittori degli alti dosaggi della dopamina

24. Fenoldopam Farmacocinetica Emivita:6 min Metabolismo epatico Escrezione nelle urine (89%), nelle feci (11%)

25. Fenoldopam Dosaggio Crisi ipertensiva Infusione continua: 0,1?g/kg/min (dose iniziale) Dose Max 1,7 ?g/kg/min Azione renale Infusione continua: 0,03?g/kg/min

26. Fenoldopam Indicazioni Crisi ipertensiva Insufficienza renale Prevenzione danno ischemico renale dopo chirurgia aortica

27. Fenoldopam Effetti indesiderati Aumento pressione intraoculare Cefalea, ipotensione, arrossamento cutaneo Anomalie elettrocardiografiche (extrasistoli, tachicardia) Nausea vomito

46. Levosimendan Aumento sensibilità delle proteine contrattili al Ca++ Legame troponina C calcio-dipendente Aumento rilasciamento ventricolare Apertura canali K+ ATP dipendenti Vasodilatazione sistemica, coronarica, venosa Inibitore fosfodiesterasi in vitro

47. Levosimendan Aumento contrattilità Riduzione precarico Riduzione postcarico

48. Levosimendan Indicazioni: Scompenso cardiaco cronico grave in fase di instabilità acuta Aumento dose-dipendente CO,SV Riduzione pressioni polmonari Riduzione pressione arteriosa media Riduzione resistenza vascolare periferica

49. Levosimendan Controindicazioni Ipersensibilità Ostacolo al riempimento ventricolare Grave insufficienza renale ed epatica Ipotensione e Tachicardia severa

50. Levosimendan Posologia Dose bolo: 12-24?g/kg in 10 minuti Infusione continua: 0,1 ?g/kg/min dopo 30-60 min ? 0,05 ?g/kg/min in caso di tachicardia ipotensione 0, 2?g/kg/min in caso di inefficacia Durata Max Infusione : 24 hr Durata effetto emodinamico : 24 hr (metabolita attivo)

51. Levosimendan Farmacocinetica Legame proteico 97% Metabolismo epatico ? Coniugazione Escrezione nelle urine (54%), con le feci (44%)

52. Levosimendan Reazioni avverse Riduzione emoglobina Ipokaliemia Vertigini Ipotensione Ischemia miocardica Disturbi del ritmo (extrasistoli, fibrillazione atriale, tachicardia ventricolare Nausea vomito Cefalea

  • Login