Scienze                                                                                             ...
Download
1 / 11

Scienze - PowerPoint PPT Presentation


  • 121 Views
  • Uploaded on

Scienze 2002/2003 . IL SISTEMA NERVOSO.

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about 'Scienze ' - deepak


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript

Scienze 2002/2003

IL SISTEMA NERVOSO

Classe 5 A - Cantini Simone


L’encefalo fa parte del sistema nervoso centrale e comprende: cervello, cervelletto e midollo encefalico.

Classe 5 A - Cantini Simone


Corteccia cerebrale ,sostanza che protegge ,ricopre e riveste il cervello, il cervelletto e parte del midollo spinale.

Classe 5 A - Cantini Simone


  • IL SISTEMA NERVOSO INTERO Può ESSERE DIVISO IN DUE PARTI: riveste il cervello, il cervelletto e parte del midollo spinale.

  • SISTEMA NERVOSO CENTRALE E SISTEMA NERVOSO PERIFERICO.

  • IL SISTEMA NERVOSO CENTRALE COMPRENDE L’ENCEFALO E IL MIDOLLO SPINALE; IL SISTEMA NERVOSO PERIFERICO COMPRENDE I NERVI E IL NERURONE CENTRALE.

Classe 5 A - Cantini Simone


  • IL MIDOLLO SPINALE FA PARTE DEL SISTEMA NERVOSO CENTRALE E FUNGE DA CANALE DI COLLEGAMENTO TRA I NERVI E L’ENCEFALO.

  • ESSO SI TROVA ALL’INTERNO DELLA COLONNA VERTEBRALE.ALL’INTERNO è COMPOSTO INTERAMENTE DA SOSTANZA GRIGIA.

  • LA PARTE INTERNA DI ESSO è ANCHE CHIAMATA CANALE CENTRALE.

Classe 5 A - Cantini Simone


Il sistema nervoso può essere diviso in due parti:il sistema nervoso centrale e il sistema nervoso periferico;il sistema nervoso centrale comprende l’encefalo e il midollo spinale: l’encefalo è composto dal cervello e dal cervelletto e si trova all’interno della scatola cranica; il midollo spinale si trova all’interno della colonna vertebrale.

Il sistema nervoso periferico si trova appunto in periferia e comprende nervi spinali e nervi sensoriali.

Classe 5 A - Cantini Simone


Il cervello si trova all’interno della scatola cranica. sistema nervoso centrale e il sistema nervoso periferico;il sistema nervoso centrale comprende l’encefalo e il midollo spinale: l’encefalo è composto dal cervello e dal cervelletto e si trova all’interno della scatola cranica; il midollo spinale si trova all’interno della colonna vertebrale.

Il cervello raccoglie tutti gli stimoli inviati dai nervi cerebrali e dal midollo spinale, elabora la giusta reazione e la invia attraverso i nervi spinali che partono dal cervello e arrivano agli organi di tutto il corpo umano.

Il cervello è anche un “punto di raccolta “di tutte le informazioni raccolte dagli organi di senso (il cervello è diviso in parti, per i 5 sensi).

Classe 5 A - Cantini Simone


Il cervello è collegato all’esterno del corpo grazie ai nervi spinali e al midollo spinale.

I nervi spinali sono nervi che partono dal cervello e si diradano in tutto il corpo.

Il midollo spinale serve da canale centrale che collega i nervi al cervello.

Classe 5 A - Cantini Simone


Il neurone è la cellula base del sistema nervoso; si distingue dalle altre cellule grazie a molti aspetti: il neurone, alla nascita contiene già tutte le informazioni necessarie, se il neurone si danneggia non può essere sostituito.

Il neurone può essere lungo dai 60 ai 90 cm; esso è composto da 3 parti:

i dendriti: piccoli filamenti che si collegano ai nervi tramite impulsi nervosi e inviano informazioni;

l’assone:un lungo filamento che collega i dendriti al nucleo,

il nucleo: una parte del neurone che raccoglie tutte le informazioni che gli vengono inviate e che esso inva.

Classe 5 A - Cantini Simone


  • RIASSUNTO SUL SISTEMA NERVOSO: distingue dalle altre cellule grazie a molti aspetti: il neurone, alla nascita contiene già tutte le informazioni necessarie, se il neurone si danneggia non può essere sostituito.

  • Il sistema nervoso è un dispositivo che può essre diviso in due parti: sistema nervoso centrale e sistema nervoso periferico:

  • il sistema nervoso centrale comprende encefalo e midollo spinale; quello periferico nervi, neuroni e sistema nervoso autonomo.

  • L’encefalo è composto da cervello, cervelletto e midollo spinale; il cervello è collegato al resto del corpo grazie a miliardi di nervi, il midollo spinale funge da canale centrale che raccoglie tutte le informazioni raccolte dai nervi, poi il segnale, trasformato in impulso nervoso arriva al cervello che elabolra una reazione e la invia ad alcuni organi del corpo tramite altri nervi, che invece di partire dalla periferia del corpo e fare arrivare le informazioni al cervello, partono dal cervello e inviano l’impulso nervoso ad altri organi del corpo.

Classe 5 A - Cantini Simone


  • Gli organi di senso: distingue dalle altre cellule grazie a molti aspetti: il neurone, alla nascita contiene già tutte le informazioni necessarie, se il neurone si danneggia non può essere sostituito.

  • gli organi di senso sono gli organi che raccolgono dall’esterno del corpo gli stimoli sensoriali (i 5 sensi ) che vengono poi raccolti dai nervi ; essi sono :

  • occhi, naso, orecchie, lingua e pelle.

  • La vista: l’organo di senso che raccoglie gli stimoli visivi è l’occhio. Esso si presenta come una sfera dal diametro di circa 25mm e dal peso di circa 8g.l’occhio fa passare i raggi luminosi attraverso le varie membrane filtrando e mettendo a fuoco l’immagine,che poi viene raccolta dai nervi oculari.

  • L’udito: l’organo che raccoglie gli stimoli visivi è l’orecchio.esso è diviso in 3 parti:orecchio esterno,interno e medio.nell’orecchio interno si trova l’apparato vestibolare,che si occupa del mantenimento dell’equilibrio;le onde sonore penetrano nell’orecchio interno e fanno vibrare il timpano,le vibrazioni vengono poi raccolte dai nervi uditivi.

  • Il tatto: sotto la pelle sono presenti milioni di recettori,cioè terminazioni nervose ,di conseguenza la nosra sensibilità non è uguale per tutti i punti del corpo.

  • L’olfatto: i recettori tappezzano le fosse nasali.le sostanze chimiche contenute nell’aria arrivano ai recettori ed entrano in contatto con le cellule olfattive.

  • Il gusto: sulla superficie della lingua vi sono molti tipi di cellule responsabili del gusto.la sostanza introdotta nella bocca si scioglie e la saliva trascina le particelle nei solchi tra le papille gustative,rendendole disponibili ai recettori.

Classe 5 A - Cantini Simone


ad