L’urbanizzazione
This presentation is the property of its rightful owner.
Sponsored Links
1 / 23

L’urbanizzazione e le barriere ecologiche PowerPoint PPT Presentation


  • 69 Views
  • Uploaded on
  • Presentation posted in: General

L’urbanizzazione e le barriere ecologiche. Busto Arsizio, 23 ottobre 2012. La principale causa di perdita di biodiversità: distruzione, alterazione e frammentazione degli habitat. 1) Distruzione dell’habitat. Un esempio emblematico: la Pianura Padana. Il caso della brughiera gallaratese.

Download Presentation

L’urbanizzazione e le barriere ecologiche

An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Presentation Transcript


L urbanizzazione e le barriere ecologiche

L’urbanizzazione

e le barriere ecologiche

Busto Arsizio, 23 ottobre 2012


L urbanizzazione e le barriere ecologiche

La principale causa di perdita di biodiversità:

distruzione, alterazione e

frammentazione degli habitat


L urbanizzazione e le barriere ecologiche

1) Distruzione dell’habitat

Un esempio emblematico: la Pianura Padana


L urbanizzazione e le barriere ecologiche

Il caso della brughiera gallaratese


L urbanizzazione e le barriere ecologiche

Si possono distruggere gli habitat anche senza bisogno di cemento…


L urbanizzazione e le barriere ecologiche

La banalizzazione del territorio:

Disegni di Lorenzo Starnini tratti da “La rondine” di Katia Cattaneo – Publinova Edizioni Negri - LIPU


L urbanizzazione e le barriere ecologiche

2) Alterazione dell’habitat:

il caso del poligono del giappone

Fallopia japonica = Reynoutria japonica

Importato intorno al 1820 quale pianta

foraggera e ornamentale


L urbanizzazione e le barriere ecologiche

Alterazione dell’habitat:

un caso particolare

Aumento di salinità nelle acque della Riserva Naturale

“Diaccia-Botrona” tra Grosseto e Castiglione della Pescaia


L urbanizzazione e le barriere ecologiche

Il risultato:

+

Fenicottero

-

Tarabuso

Tarabusino

Airone rosso


L urbanizzazione e le barriere ecologiche

3) Frammentazione dell’habitat


L urbanizzazione e le barriere ecologiche

Gli effetti…


L urbanizzazione e le barriere ecologiche

Entità del fenomeno (Fonte: LIPU)

87 anfibi ogni 15 km sulle strade italiane

1.000.000 di ricci l’anno sulle strade italiane

358 incidenti con ungulati in 5 anni (1993-1998) in Provincia di Torino

3.000 animali/anno in 2 km sulla S.S. Romea (Ravenna)

1629 animali in due anni in un tratto di 15 km nelle Marche

1097 animali/100 km/anno sulla S.S. Grosseto-Siena

25 lupi e 9 orsi (1970/1984) nel Parco Nazionale d’Abruzzo (auto e treno)

FRANCIA: 900 cinghiali, 560 cervi, 14.000 caprioli l’anno

SPAGNA: 1.500/2.000 ungulati l’anno

SVIZZERA: 35,2 rapaci diurni e notturni /100 km/anno

REGNO UNITO: 100.000 ricci l’anno, 20-40% della popolazione di Anfibi l’anno, 3.000-5.000 barbagianni l’anno

OLANDA: 653.000 Uccelli e 159.000 Mammiferi l’anno, 18-20% della popolazione di tasso l’anno

DANIMARCA: 29.000 volpi l’anno


L urbanizzazione e le barriere ecologiche

A queste si aggiungono le morti per elettrocuzione e impatto con cavi elettrici


L urbanizzazione e le barriere ecologiche

Un altro problema della frammentazione: l’effetto margine


L urbanizzazione e le barriere ecologiche

In sintesi:

  • PROBLEMI DELLA FRAMMENTAZIONE A LIVELLO DI INDIVIDUI:

  • - Limitazioni del movimento

  • Alterazioni etologiche

  • Morte

  • PROBLEMI DELLA FRAMMENTAZIONE A LIVELLO DI POPOLAZIONI:

  • - Riduzione numerica e suddivisione

  • Modifica della struttura demografica

  • Modifiche ecologiche

  • - Impoverimento genetico

  • - Estinzione

  • PROBLEMI DELLA FRAMMENTAZIONE A LIVELLO DI COMUNITA’:

  • - Modifiche nella composizione

  • Alterazione dei rapporti tra specie (preda/predatore, competizione, ecc.)


L urbanizzazione e le barriere ecologiche

Possibili soluzioni: ecodotti

e infrastrutture ecologiche


L urbanizzazione e le barriere ecologiche

Soluzioni: le reti ecologiche

Core Areas: aree sorgenti di biodiversità quali ad esempio parchi nazionali e regionali, Z.P.S., S.I.C. e altre aree protette


L urbanizzazione e le barriere ecologiche

La funzione delle reti ecologiche

Permettere la mobilità delle specie, garantendo il contatto e quindi l’interscambio genetico tra gli individui di popolazioni parzialmente isolate tra loro facenti parte di una meta-popolazione


L urbanizzazione e le barriere ecologiche

La Valle del Ticino: corridoio tra

Alpi e Mediterraneo


L urbanizzazione e le barriere ecologiche

La Rete Ecologica Regionale

Riconosciuta come infrastruttura prioritaria del Piano Territoriale Regionale. Costituisce strumento orientativo per la pianificazione locale e regionale.

In verde gli elementi di primo livello della R.E.R.

In blu gli elementi di secondo livello della R.E.R.


L urbanizzazione e le barriere ecologiche

… E in Provincia di Varese?

Progetto “La connessione ecologica per la biodiversità” - http://biodiversita.provincia.va.it/

Provincia di Varese, LIPU e Fondazione Cariplo


  • Login