Media monitor
Download
1 / 33

MEDIA MONITOR - PowerPoint PPT Presentation


  • 100 Views
  • Uploaded on

n° 35 del 2013. MEDIA MONITOR. (8 - 14 settembre 2013). Questa settimana sul Media Monitor…. Hot topics. 1. Tra le novità

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about ' MEDIA MONITOR' - dash


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
Media monitor

n° 35 del 2013

MEDIA MONITOR

(8 - 14 settembre 2013)


Questa settimana sul Media Monitor…

Hot topics

1

Tra le novità

Dalla nuova ricerca Deloitte si conferma come l’Italia abbia un’enorme propensione all’uso dei dispositivi mobili. Sono più di 14 milioni coloro che possiedono sia pc che smartphone che tablet.

Il fenomeno chiamato Zero Moment of Truth (o ZMOT) vale anche per i prodotti di alta gamma. Internet gioca, infatti, un ruolo importante nel processo decisionale di chi compra prodotti di lusso.

TV: i trend recenti

2

Il totale bacino della settimana è positivo ma senza eccessi: totale giorno +1.6%, prime time +0.3%. E intanto la programmazione si definisce sempre di più nelle sue sembianze autunnali.

Le reti generaliste confermano variazioni negative. A distinguersi solo Rai 1 e in fascia prime time (+14,5%), favorita dalla partita di qualificazione ai Mondiali, Italia-Repubblica Ceca (9.5mio-share 37%) e dal solito noto Commissario Montalbano (share 21%), a cui si affianca il ritorno vincente di Tale e Quale show (share 24%).

L’altra ammiraglia, nonostante l’ottima partenza di Italia’s got talent (5.4mio-share 29%) e i buoni risultati delle fiction, non riesce ad eguagliare gli ascolti del periodo omologo (Canale 5 -8,9%).

La Tv non generalista che ha dominato nei mesi estivi e continua a farlo, con l’avvento di settembre però, pur mantenendo le consuete variazioni positive, rientra su quote di share pre-estate: totale giorno 39,7%, prime time 32,8%.

Smartphone e tablet: possesso e utilizzo per target

3

Con i dati della nuova wave di Mobile Next (1° semestre 2013) si aggiornano i dati relativi al possesso di smartphone che si avvicinano sempre di più ai 23 milioni di utenti, il 45% della popolazione italiana. La percentuale sale vertiginosamente sul target 20-44 superando l’85% di penetrazione. Per quanto concerne la navigazione da mobile, questa è più praticata dall’utenza maschile e giovane, ma si mantiene alta fino ai 44 anni.Tra le attività praticate con il proprio smartphone spiccano browsing, social network e, tra i più giovani, l’IM. Insomma è il tempo in cui si può dire, parafrasando una nota pubblicità: «toglietemi tutto ma non il mio…smartphone»!


Le informazioni salienti della settimana

Italiani iperconnessi

Internet prima fonte di informazione per gli italiani che acquistano dei beni di Lusso

In Italia c’è una forte propensione all’uso di dispositivi mobili come notebook, smartphone e tablet. Un italiano su tre possiede o usa ormai tutti e tre questi apparecchi. E’ l’»onnivoro digitale».

Oggi i consumatori effettuano ricerche online dei prodotti da comprare ancora prima di averli visti fisicamente nei negozi, un fenomeno chiamato Zero Moment of Truth (o ZMOT) e questo vale anche per i prodotti di alta gamma. Internet gioca, infatti, un ruolo importante nel processo decisionale di chi compra prodotti di lusso e viene utilizzato principalmente per raccogliere informazioni prima di recarsi in negozio.

I dispositivi più utilizzati

85%

72%

38%

31%

74%

effettua ricerche su Internet prima di procedere con un acquisto

computer portatile

smartphone

tablet

tutti e tre insieme

98%

Usa internet tutti i giorni

gli acquirenti di prodotti di lusso in Italia sono uomini e donne di età compresa tra i 30 e i 50 anni, con una situazione finanziaria realizzata autonomamente e una forte propensione per il digitale.

14,5 milioni

75%

Possiede uno smartphone

Gli italiani vogliono interagire con il web anche nei momenti di relax.

61%

58%

51%

36%

32%

Possiede un tablet

65%

internet

tv

lettura libri

lettura quotidiano

Usa i motori di ricerca

I dispositivi più utilizzati per cercare informazioni online sono:

Seduti in poltrona di fronte alla tv, gli ex telespettatori, oggi fanno anche altro, perché hanno tra le mani il «secondo schermo» di smartphone e tablet.

Il second screen diventa lo strumento di convergenza delle informazioni, per interagire in diretta con un twitter, lasciare commenti, indicare con un «like» su Facebook il proprio apprezzamento di un talk-show o un evento sportivo.

Per quanto riguarda invece l’uso di servizi in banda larga:

64%

35%

34%

pc

tablet

smartphone

Vorrebbe una connessione più veloce per guardare video online

E’ disposto a pagare di più pur di avere internet più veloce

67%

50%

Anche se Internet viene utilizzato principalmente per raccogliere informazioni prima dell’acquisto, il 7% degli italiani compra beni di lusso interamente online, un dato ancora contenuto eppure ben superiore rispetto ad altre categorie merceologiche come ad esempio il largo consumo.  

Fonte: «State of the Media democracy» di Deloitte

Fonte: Ricerca Google e Ipsos


Key facts prime time

  • Il totale bacino della settimana positivo ma senza eccessi: totale giorno +1.6%, prime time +0.3%.

  • Bene per il polo Rai generalista trainato da Rai 1 e dai brillanti risultati conseguiti dalla partita di qualificazione ai mondiali, Italia-Rep. Ceca (9.6mio-share37%) e dal doppio appuntamento de Il Commissario Montalbano (share 21%). Torna vincente Tale e quale show (5.2mio-share 24%) e anche Un caso di coscienza 5 e Provaci ancora prof 5 si difendono bene.

  • In calo Rai 2 (-15.8%), su cui pesa la serata di Virus(share3%), mentreparte bene Pechino Express (1.8mio-share 7%) e le serie tv mantengono il loro pubblico (Castle, N.C.I.S, Criminal minds). Su Rai 3 (-4.4%), torna Ballarò(3.0mio-share 13%) e Presa diretta con il secondo appuntamento non supera il 6% di share. Sottotono il resto della programmazione.

  • Canale 5 riparte alla grande Italia's got talent (5.4mio-share 29%) e fidelizza con il doppio appuntamento di Baciamo le mani (5.0mio-share 21%) e Le tre rose di Eva (4.9mio-share 20%). Bene anche per Squadra antimafia 5 (4.8mio-share 20%). Ma nonostante questo l'ammiraglia registra una variazione negativa (-8,9%).

  • Come anche Italia 1. La rete giovane Mediaset si assicura un buon 12% di share con il film Fast&Furious 5,ma poi arriva al 6% con Kung fu Panda. Calo importante per Rete 4 (-20.7%): Quarto grado programma di punta della scorsa stagione mantiene il podio (1.2mio share 6%) ma con ascolti più bassi. Seguono i nuovi episodi di The Mentalist eTempesta d'amore (share 5%).

  • La7con variazione positiva comincia a riprendere la sua identità di rete dedicata all'informazione. Buono il ritorno di Piazzapulita (1.2mio-share 6%) e anche il nuovo La gabbia, condotto da G.Paragone (0.8mila-share 4%), segna una buona partenza. Il resto tra Grey's anatomy e film non supera il 3% di share.

  • A gonfie vele il segmento non generalista all’interno del quale confermano ottimi ascolti gli ormai sempre noti Real Time, Iris, Rai Movie, Rai 4 etc. Settimana particolarmente favorevole per Rai Sport 1 con gli incontri degli Europei di Pallavolo femminile. Da sottolineare inoltre le ottime performance del gruppo MTV.

Commenti su target individui con ospiti


Totale TV -Trend ascolto -Target individui +4 anni

Penetrazione ascolto nel minuto medio settimanale (Domenica -Sabato)

Ascolto minuto medio per settimana

(% penetrazione)

%

+1.6%

Ago 2013 vs 2012

D +3.7%

TOTALE GIORNO

7.00 - 25.59

Giu 2013 vs 2012

D +2.8%

Lug 2013 vs 2012

D +4.8%

Giugno

Luglio

Agosto

Settembre

+0.3%

Ago 2013 vs 2012

D +4.4%

PRIME TIME

21.00 - 22.59

Giu 2013 vs 2012

D +2.1%

Lug 2013 vs 2012

D +5.4%

Variazione vs settimana omologa

Fonte: elaborazioni GroupM su dati Auditel – Target Individui - Fasce 07.00-2.00 e 21.00-23.00- % penetrazione

Settimane: dal 2 giugno al 28 settembre 2013 vs periodi omologhi


Trend Ascolto per Gruppo -Target individui +4 anni (AD)

%

%

-1.1%

=

% penetrazione

Ago ‘13 vs ‘12

D -9.9%

Lug ‘13 vs ‘12

D -3.4%

Ago ‘13 vs ‘12

D -5.3%

Giu‘13 vs ‘12

D +16.1%

Lug‘13 vs ‘12

D -1.7%

Giu ‘13 vs ‘12

D -5.0%

Tv satellitari

-7.8%

+6.8%

Lug‘13 vs ‘12

D -11.2%

Ago ‘13 vs ‘12

D +0.4%

Ago ‘13 vs ‘12

D +0.5%

Giu‘13 vs ‘12

D -1.2%

Giu ‘13 vs ‘12

D -1.6%

Lug ‘13 vs ‘12

D +5.2%

Digital tv (totale tv senza le 7 generaliste)

+11.5%

Luglio

Giugno

Agosto

Settembre

Variazione vs settimana omologa

Giu ‘13 vs ‘12

D +12.2%

Lug ‘13 vs ‘12

D +11.3%

Ago ‘13 vs ‘12

D +18.3%

Settembre

Giugno

Luglio

Agosto

Fonte: elaborazioni GroupM su dati Auditel – Target Individui - Fasce 07.00-2.00 e 21.00-23.00- % penetrazione

Settimane: dal 2 giugno al 28 settembre 2013 vs periodi omologhi


Trend Ascolto per Gruppo -Target individui +4 anni (PT)

%

%

+3.9%

+2.4%

% penetrazione

Lug ‘13 vs ‘12

D -7.4%

Ago ‘13 vs ‘12

D -3.3%

Giu ‘13 vs ‘12

D +68.1%

Lug‘13 vs ‘12

D +15.5%

Ago ‘13 vs ‘12

D +8.0%

Giu ‘13 vs ‘12

D -14.5%

-10.8%

Tv satellitari

+4.1%

Ago ‘13 vs ‘12

D +1.9%

Lug ‘13 vs ‘12

D -8.0%

Giu ‘13 vs ‘12

D +20.0%

Lug‘13 vs ‘12

D +7.9%

Ago ‘13 vs ‘12

D +2.7%

Giu ‘13 vs ‘12

D +6.1%

Digital tv (totale tv senza le 7 generaliste)

+8.9%

Settembre

Luglio

Agosto

Giugno

Variazione vs settimana omologa

Lug ‘13 vs ‘12

D +15.1%

Ago ‘13 vs ‘12

D +15.6%

Giu ‘13 vs ‘12

D +14.4%

Settembre

Luglio

Agosto

Giugno

Fonte: elaborazioni GroupM su dati Auditel – Target Individui - Fasce 07.00-2.00 e 21.00-23.00- % penetrazione

Settimane: dal 2 giugno al 28 settembre 2013 vs periodi omologhi


Trend Ascolto per Rete -Target individui +4 anni (AD)

%

%

-6.9%

-0.7%

Ago ‘13 vs ‘12

D +9.5%

Lug ‘13 vs ‘12

D +9.6%

Ago ‘13 vs ‘12

D +11.3%

Giu ‘13 vs ‘12

D +7.6%

Lug ‘13 vs ‘12

D +16.3%

Giu ‘13 vs ‘12

D -11.3%

-4.9%

+1.2%

Ago ‘13 vs ‘12

D -4.3%

Giu‘13 vs ‘12

D -2.9%

Lug‘13 vs ‘12

D -25.9%

Ago‘13 vs ‘12

D -28.2%

Giu ‘13 vs ‘12

D -8.4 %

Lug ‘13 vs ‘12

D -2.4 %

-14.0%

-4.5%

Lug ‘13 vs ‘12

D -7.9%

Ago ‘13 vs ‘12

D -11.9%

Lug ‘13 vs ‘12

D +0.1%

Ago ‘13 vs ‘12

D -6.6%

Giu ‘13 vs ‘12

D +3.9%

Giu ‘13 vs ‘12

D -12.8%

Settembre

Agosto

Agosto

Giugno

Luglio

Settembre

Luglio

Giugno

Fonte: elaborazioni GroupM su dati Auditel – Target Individui - Fasce 07.00-2.00 e 21.00-23.00- % penetrazione

Settimane: dal 2 giugno al 28 settembre 2013 vs periodi omologhi


Trend Ascolto per Rete -Target individui +4 anni (PT)

%

%

-8.9%

+14.5%

Lug‘13 vs ‘12

D +18.9%

Ago ‘13 vs ‘12

D -+11.0%

Giu ‘13 vs ‘12

D -27.0%

Lug ‘13 vs ‘12

D -3.9%

Ago ‘13 vs ‘12

D +22.9%

Giu‘13 vs ‘12

D +14.8%

-8.4%

-15.8%

Ago ‘13 vs ‘12

D +1.3%

Giu‘13 vs ‘12

D +8.5%

Lug‘13 vs ‘12

D -19.9%

Ago ‘13 vs ‘12

D -28.8%

Giu ‘13 vs ‘12

D +5.1%

Lug ‘13 vs ‘12

D +6.2%

-20.7%

-4.4%

Lug ‘13 vs ‘12

D +2.2%

Lug ‘13 vs ‘12

D -10.7%

Ago ‘13 vs ‘12

D -10.7%

Ago ‘13 vs ‘12

D -17.1%

Giu ‘13 vs ‘12

D +6.4%

Giu ‘13 vs ‘12

D -10.7%

Agosto

Settembre

Giugno

Giugno

Luglio

Settembre

Agosto

Luglio

Fonte: elaborazioni GroupM su dati Auditel – Target Individui - Fasce 07.00-2.00 e 21.00-23.00- % penetrazione

Settimane: dal 2 giugno al 28 settembre 2013 vs periodi omologhi


Trend Ascolto per Target group

Responsabili Acquisto

Responsabili Acquisto

PRIME TIME

TOTALE GIORNO

%

%

-0.3%

-0.7%

Lug ‘13 vs ‘12

D +5.6%

Ago ‘13 vs ‘12

D +1.9%

Ago ‘13 vs ‘12

D +2.0%

Giu ‘13 vs ‘12

D +4.0%

Giu ‘13 vs ‘12

D +4.4%

Lug ‘13 vs ‘12

D +6.5%

Settembre

Giugno

Luglio

Agosto

Giugno

Luglio

Agosto

Settembre

Adulti 15-64

Adulti 15-64

+1.5%

-0.5%

Ago ‘13 vs ‘12

D +3.3%

Ago ‘13 vs ‘12

D +2.7%

Giu ‘13 vs ‘12

D +0.6%

Lug ‘13 vs ‘12

D +4.7%

Lug‘13 vs ‘12

D +4.0%

Giu ‘13 vs ‘12

D +1.7%

Fonte: elaborazioni GroupM su dati Auditel – Target Individui - Fasce 07.00-2.00 e 21.00-23.00- % penetrazione

Settimane: dal 2 giugno al 28 settembre 2013 vs periodi omologhi


Trend Ascolto per Target group

%

%

TOTALE GIORNO

PRIME TIME

Adulti +15

Adulti +15

+1.5%

Ago ‘13 vs ‘12

D +4.2%

Lug ‘13 vs ‘12

D +5.2%

Ago ‘13 vs ‘12

D +3.5%

+0.4%

Giu ‘13 vs ‘12

D +2.1%

Lug ‘13 vs ‘12

D +5.8%

Giu ‘13 vs ‘12

D +3.1%

Adulti 15/34

Adulti 15/34

+0.1%

Ago ‘13 vs ‘12

D +0.9%

Ago ‘13 vs ‘12

D -1.4%

-3.6%

Giu ‘13 vs ‘12

D -1.2%

Lug ‘13 vs ‘12

D +3.6%

Giu ‘13 vs ‘12

D -0.5%

Lug ‘13 vs ‘12

D +2.4%

Bambini 4/14

Bambini 4/14

+2.0%

Ago ‘13 vs ‘12

D +6.9%

Ago ‘13 vs ‘12

D +6.2%

-0.8%

Giu ‘13 vs ‘12

D +0.9%

Giu ‘13 vs ‘12

D +1.6%

Lug ‘13 vs ‘12

D +0.3%

Lug ‘13 vs ‘12

D +0.3%

Settembre

Agosto

Luglio

Giugno

Giugno

Agosto

Settembre

Luglio

Fonte: elaborazioni GroupM su dati Auditel – Target Individui - Fasce 07.00-2.00 e 21.00-23.00- % penetrazione

Settimane: dal 2 giugno al 28 settembre 2013 vs periodi omologhi


Reti Dtt RAI e MEDIASET - Trend ascolto per network

TOTALE GIORNO

%

%

+11.1%

TOTALE RAI (senza Rai 1-Rai 2-Rai 3)

RAI (senza Rai 1-Rai 2-Rai 3)

+8.1%

Ago ‘13 vs ‘12

D +7.3%

Ago ‘13 vs ‘12

D -0.5%

Giu ‘13 vs ‘12

D -14.7%

Lug ‘13 vs ‘12

D -0.4%

Giu ‘13 vs ‘12

D -1.9%

Lug ‘13 vs ‘12

D +5.7%

MEDIASET (senza Canale 5-Italia 1-Rete 4)

MEDIASET (senza Canale 5-Italia 1-Rete 4)

+24.8%

+28.1%

Lug‘13 vs ‘12

D +63.9%

Giu‘13 vs ‘12

D +29.8%

Ago‘13 vs ‘12

D +45.6%

Ago ‘13 vs ‘12

D +35.1%

Lug ‘13 vs ‘12

D +34.0%

Giu ‘13 vs ‘12

D +11.4%

Agosto

Settembre

Giugno

Luglio

Settembre

Agosto

Luglio

Giugno

Dal 2/10/2011

Dal 24/7/2011

Dal 23/6/2013

Fonte: elaborazioni GroupM su dati Auditel – Target Individui - Fasce 07.00-2.00 e 21.00-23.00- % penetrazione

Settimane: dal 2 giugno al 28 settembre 2013 vs periodi omologhi


Le performance della settimanaIndividui

ULTIME QUATTRO SETTIMANE

SETTIMANA 8 – 14 settembre 2013 vs OMOLOGO 2012

Fonte: elaborazioni GroupM su dati Auditel – Target Individui con ospiti - Periodo 8 – 14 settembre 2013


Le performance della settimana

Responsabili Acquisto

ULTIME QUATTRO SETTIMANE

SETTIMANA 8 – 14 settembre 2013 vs OMOLOGO 2012

Fonte: elaborazioni GroupM su dati Auditel – Target R.A. - Periodo 8 – 14 settembre 2013


Le performance della settimana

Adulti 15 - 64

ULTIME QUATTRO SETTIMANE

SETTIMANA 8 – 14 settembre 2013 vs OMOLOGO 2012

Fonte: elaborazioni GroupM su dati Auditel– Target Adu 15-64 con ospiti - Periodo 8 – 14 settembre 2013


I canali digitali le performance della settimana individui totale giorno
I canali digitali- Le performance della settimana Individui – Totale giorno

SETTIMANA 8 - 14 SET 2013 VS OMOLOGO

Variazione ascolto tiene conto del cambio universi

Fonte: elaborazioni GroupM su dati Auditel – Target Individui con ospiti - Settimana 8-14 settembre 2013


I canali digitali le performance della settimana individui prime time
I canali digitali- Le performance della settimana Individui – Prime Time

SETTIMANA 8 - 14 SET 2013 VS OMOLOGO

Variazione ascolto tiene conto del cambio universi

Fonte: elaborazioni GroupM su dati Auditel – Target Individui con ospiti - Settimana 8 -14 settembre 2013


I canali digitali le performance della settimana adulti 15 64 totale giorno
I canali digitali- Le performance della settimana Adulti 15-64 - Totale giorno

SETTIMANA 8 - 14 SET 2013 VS OMOLOGO

Variazione ascolto tiene conto del cambio universi

Fonte: elaborazioni GroupM su dati Auditel – Target Individui con ospiti - Settimana 8 -14 settembre 2013


I canali digitali le performance della settimana adulti 15 64 prime time
I canali digitali- Le performance della settimana Adulti 15-64 - Prime Time

SETTIMANA 8 - 14 SET 2013 VS OMOLOGO

Variazione ascolto tiene conto del cambio universi

Fonte: elaborazioni GroupM su dati Auditel – Target Individui con ospiti - Settimana 8 -14 settembre 2013


TV generaliste -Top ten settimana (8 - 14 settembre 2013)

Totale giorno

INDIVIDUI +4

R.A.

Adulti 15-34

Valori in migliaia (.000)

Per i programmi a striscia viene riportata la puntata di maggior ascolto e per gli episodi quello con il migliore ascolto - Sono esclusi i TG e i programmi di breve durata

Fonte: elaborazioni GroupM su dati Auditel–Settimana 8 – 14 settembre 2013


TV digitali – Top ten settimana (8 – 14 settembre 2013)*

Individui+ospiti

TOTALE GIORNO

(7.00-2.00)

PRIME TIME

(21.00-23.00)

Audience media

Audience media

*Gli ascolti dei canali +1 e +2 vengono accorpati a quelli del canale madre

Fonte: elaborazioni GroupM su dati Auditel – Target Individui con ospiti - Settimana 8 – 14 settembre 2013


Spot più visti della settimana (8-14 set 2013)

Prodotto

Programma - Data - Audience (.000)

Fonte: elaborazioni GroupM su dati Auditel– Target Individui senza ospiti (Tabellare) - Settimana 8-14 set 2013


I numeri del calcio sulle piattaforme sat e dtt
I numeri del calcio sulle piattaforme sat e dtt

Campionato di SERIE A – 3°A GIORNATA (girone di andata)

Audience

% Share

14-15- 16 set 2013

Dom

h 15

Ore

h 12.30

Posticipi

h 20.45

Anticipo

h 18

Anticipo

h 20.45

Audience

% Share

Fonte: elaborazioni GroupM Research su dati Auditel-Target individui con ospiti


Smartphone & Tablet differenze di possesso & utilizzo per target

Settembre 2013


La diffusione degli smartphone supera l’85% tra i 20-44enni, ma si mantiene sopra media fino ai 54 anni

22,8 mio = smartphoner

45%della pop italiana

49,5%della pop italiana con cellulare

Smartphone

% penetrazione

Base: pop italiana

Average: 45,0

Fonte: Elaborazioni GroupM su Dati Mobile Next H1 2013 e Sinottica 2013.1


Allo stesso modo la navigazione da 20-44enni, ma si mantiene sopra media fino ai 54 annimobile è più praticata dall’utenza maschile e giovane, ma si mantiene alta fino ai 44 anni

16,3 mio = Utenti che fanno Traffico Dati* da smartphone

*tutte le attività internet da browser e applicazioni (browsing, Email, IM, SN, download, vedere video in streaming, mobile banking)

Totale traffico dati da smartphone

% di penetrazione

Base: pop italiana

Average: 33,7

Fonte: Elaborazioni GroupM su Dati Mobile Next H1 2013 e Sinottica 2013.1


Tra le attività praticate con il proprio smartphone spiccano browsing, social network e l’IM tra i più giovani

% di penetrazione

Base: Individui + 15, con smartphone come cell. principale o secondario, che accedono a internet da PC: 20,6 mio

Fonte: Elaborazioni GroupM su Dati Mobile Next H1 2013


Le differenze tra target giovani e target adulti, maschili e femminili, sono più marcate quando si parla di App scaricate

% di penetrazione

Base: Individui + 15, con smartphone come cell. principale o secondario, che hanno scaricato almeno una app e che accedono a internet da PC: 8,6 mio

Fonte: Elaborazioni GroupM su Dati Mobile Next H1 2013


Il Sistema Operativo femminili, sono più marcate quando si parla di App scaricatepiù diffuso si riconferma Android, iOS comincia a farsi strada tra i giovanissimi

Sistema Operativo

% di penetrazione

Android Average: 48,8

8,9 mio

iOs Average: 18,6

3,4 mio

Base: Individui + 15, con smartphone come cell. principale o secondario, con sistema operativo aperto, che accedono a internet da PC: 18,3 mio

Fonte: Elaborazioni GroupM su Dati Mobile Next H1 2013


Gli utenti ios tendono a essere pi attivi i giochi piacciono a tutti
Gli utenti iOs tendono a essere più attivi, i giochi piacciono a tutti!

% di penetrazione

Base: Individui + 15, con smartphone come cell principale o secondario, che hanno scaricato almeno una app e che accedono a internet da PC: 8,6 mio

Fonte: Elaborazioni GroupM su Dati Mobile Next H1 2013


Il possesso del tablet è piacciono a tutti!maggiore sui target maschili e sulle fasce di età centrali, soprattutto sui 20-24enni

Possesso Tablet

% di penetrazione

base: pop italiana

Average: 8,2

Fonte: Elaborazioni GroupM su Dati Mobile Next H1 2013 e Sinottica 2013.1


Sui contenuti fruiti da tablet gli adulti mostrano più interessi, con le tipiche differenze tra uomini e donne

% di penetrazione

base: Individui + 15, con telefono cellulare, possessori di tablet e che accedono a internet da PC: 4 mio

Fonte: Elaborazioni GroupM su Dati Mobile Next H1 2013


ad