Ipertesto Sull
This presentation is the property of its rightful owner.
Sponsored Links
1 / 20

Ipertesto Sull'inquinamento Di Marika And Martina PowerPoint PPT Presentation


  • 95 Views
  • Uploaded on
  • Presentation posted in: General

Ipertesto Sull'inquinamento Di Marika And Martina. Classe 3°D, scuola Aldo Moro. Martina. Marika. L'INQUINAMENTO DELL'ACQUA.

Download Presentation

Ipertesto Sull'inquinamento Di Marika And Martina

An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Presentation Transcript


Ipertesto sullinquinamento di marika and martina

Ipertesto Sull'inquinamento

Di Marika

And

Martina

Classe 3°D,

scuola Aldo

Moro


Ipertesto sullinquinamento di marika and martina

Martina

Marika


Ipertesto sullinquinamento di marika and martina

  • L'INQUINAMENTO DELL'ACQUA.

  • Sulla Terra sono presenti circa un miliardo e mezzo di metri cubi di acqua, il 97% dei quali costituito da acqua salata dei mari ed il restante 3% costituito da acqua dolce sotto forma di laghi, fiumi, ghiacciai e acque sotterranee. Abitualmente si considera l'acqua un bene illimitato, suddiviso in due sole varietà: dolce e salata. In realtà le acque si possono distinguere n base ad altre caratteristiche:

    • di tipo fisico (temperatura, colore, torbidità);

    • di tipo chimico (contenuto di sali, di gas, di prodotti chimici);

    • di tipo biologico (presenza di microrganismi).

  • Inquinare l'acqua significa proprio modificarne le caratteristiche in modo tale da renderla inadatta allo scopo a cui è destinata.


Ipertesto sullinquinamento di marika and martina

  • I VARI TIPI DI INQUINAMENTO DELL'ACQUA

  • Ci sono diversi tipi di inquinamento:

    • CIVILE: deriva dagli scarichi delle città, quando l'acqua si riversa senza alcun trattamento di depurazione nei fiumi o direttamente nel mare;


Ipertesto sullinquinamento di marika and martina

  • INDUSTRIALE: formato da sostanze diverse che dipendono dalla produzione industriale;

  • Tra i rifiuti tossici dell’industria chimica troviamo:

    • I metalli pesanti (mercurio, usato spesso come fungicida; piombo, usato nelle batterie, nei proiettili, nelle vernici e nelle benzine; cadmio, usato nei rivestimenti di metallo, a volte come colorante e in alcuni tipi di batterie).

    • Gli ossidi metallici e i sottoprodotti dell’industria farmaceutica.

    • Idrocarburi tossici (usati per produrre insetticidi tipo il DDT o nelle lavorazioni di plastiche e vernici)

    • Il cromo (usato per la "cromatura" dei metalli, nella lavorazione di pelli e nelle acque di raffreddamento delle industrie.


Ipertesto sullinquinamento di marika and martina

  • Tra i rifiuti tossici dell’industria chimica troviamo:

    • I metalli pesanti (mercurio, usato spesso come fungicida; piombo, usato nelle batterie, nei proiettili, nelle vernici e nelle benzine; cadmio, usato nei rivestimenti di metallo, a volte come colorante e in alcuni tipi di batterie).

    • Gli ossidi metallici e i sottoprodotti dell’industria farmaceutica.

    • Idrocarburi tossici (usati per produrre insetticidi tipo il DDT o nelle lavorazioni di plastiche e vernici)

    • Il cromo (usato per la "cromatura" dei metalli, nella lavorazione di pelli e nelle acque di raffreddamento delle industrie.


Ipertesto sullinquinamento di marika and martina

  • AGRICOLO: legato all'uso eccessivo e scorretto di fertilizzanti e pesticidi, che essendo generalmente idrosolubili, penetrano nel terreno e contaminano le falde acquifere.

Alcune sostanze chimiche presenti nell'acqua sono particolarmente pericolose per la salute dell'uomo e per la sopravvivenza di numerose specie viventi. Per esempio il cromo, il mercurio e i solventi clorurati, che rendono tossici e nocivi tutti i rifiuti che li contengono.


Ipertesto sullinquinamento di marika and martina

CAUSE DELL'INQUINAMENTO

Gli scarichi industriali contengono una grande quantità di inquinanti e la loro composizione varia a secondo del tipo di processo produttivo. Il loro impatto sull'ambiente è complesso: spesso le sostanze tossiche contenute in questi scarichi rinforzano reciprocamente i propri effetti dannosi e quindi il danno complessivo risulta maggiore della somma dei singoli effetti. I fertilizzanti chimici usati in agricoltura e i liquami prodotti dagli allevamenti sono ricchi di sostanze organiche che, dilavate dalla pioggia, vanno a riversarsi nelle falde acquifere o nei corpi idrici superficiali. A queste sostanze si aggiungono spesso detriti più o meno grossi, che si depositano sul fondo dei bacini.


Ipertesto sullinquinamento di marika and martina

LE PIOGGE ACIDE

Il fenomeno delle piogge acide, che consiste nella contaminazione dell'acqua piovana da parte delle sostanze tossiche presenti nell'atmosfera (anidride carbonica, anidride solforosa, biossido di azoto, ecc..), ha effetti devastanti su foreste, che possono manifestare una riduzione dell'attività di fotosintesi, e su strutture edili, che si deteriorano più rapidamente.


Ipertesto sullinquinamento di marika and martina

L' INQUINAMENTO DEI MARI

L'inquinamento marino è principalmente di origine terrestre, in particolare è una conseguenza dell'immissione di acqua di scarico e di affluenti industriali nei fiumi, che poi portano le sostanze inquinanti al mare. La principale fonte di inquinamento di origine marina è quello da idrocarburi, in particolare delle petroliere, che alcune volte riversano grandi quantità di petrolio nelle acque. Un esempio è il recente disastro ecologico provocato dall'affondamento della nave Prestige, carica di petrolio, vicino alle coste della Spagna e della Francia e quello della petroliera Jessica, lungo le coste delle isole Galapagos.Queste hanno provocato gravi problemi ambientali e molti danni all'uomo e alla sua salute a causa dell'arrivo sulle coste delle sostanze inquinanti che provocano varie malattie infettive, come ad esempio il tifo, il colera la salmonellosi.


Ipertesto sullinquinamento di marika and martina

L'INQUINAMENTO DEI FIUMI

L'acqua che viene utilizzata dalle piante, dagli animali e dall'uomo arriva in buona parte dai fiumi. Se questi sono inquinati, anche la vita è in pericolo. L'uomo è il principale inquinatore perché introduce sostanze chimiche nelle acque, che poi arrivano nei fiumi attraverso fognature, piogge, scarichi industriali.


Ipertesto sullinquinamento di marika and martina

  • SOLUZIONI

  • Vi sono due tipi di soluzioni al problema dell'inquinamento:

    • NATURALI: ad esempio i fiumi che sono sempre stati in grado di depurarsi autonomamente perché contengono dei batteri che decompongono le sostanze organiche provenienti dai resti di esseri viventi morti.

    • UMANE: ad esempio i moderni depuratori, nei quali i liquami passano attraverso tre fasi distinte di trattamento. La prima, detta trattamento primario, comprende una serie di processi fisici o meccanici di rimozione dei detriti più grossolani, di sedimentazione delle particelle in sospensione e di separazione delle sostanze oleose. Nella seconda fase, detto trattamento secondario, si ossida la materia organica dispersa nei liquami. La terza fase, detta trattamento terziario, ha lo scopo di rimuovere i fertilizzanti per mezzo di processi chimico-fisici. Ci sono altre soluzioni come la riduzione della concentrazione di inquinanti sottoponendo il materiale ad un trattamento preventivo prima di scaricarlo nella rete fognaria e l'uso di bacini di decantazione o di vasche per la depurazione dei liquami.


Ipertesto sullinquinamento di marika and martina

DIRETTIVE EUROPEE

La UE, cioè l'unione Europea, ha stabilito numerose direttive in merito all'inquinamento che gli stati membri dovrebbero trasformare in leggi, ma non è sempre così. Per questo diversi stati, tra cui l'Italia, sono stati richiamati dalla Commissione Europea per non aver messo in pratica alcune leggi per prevenire e curare l'inquinamento idrico. Vista l'importanza della tutela dell'inquinamento, è molto importante rispettare queste regole.


Ipertesto sullinquinamento di marika and martina

Gli incidenti delle petroliere

Quando una petroliera subisce un incidente nel quale ci siano dei versamenti di petrolio in mare, si provocano molti danni all’ambiente. Il petrolio galleggia sull’acqua, formando uno strato che isola l’acqua dall’aria, impedendo gli scambi di gas. L’impoverimento d’ossigeno causato fa morire molti organismi marini. Con il passare dei mesi le sostanze più leggere o evaporano o vengono distrutte lentamente da microrganismi o reazioni chimiche; quelle più pesanti, invece, rimangono sotto forma di grumi e poi lentamente affondano e vengono a poco a poco attaccate da batteri o da reazioni chimiche. Prima di scomparire, però, distruggono anche gli organismi che vivono sui fondali.


Ipertesto sullinquinamento di marika and martina

A m m o n i a c a n e l l ‘ a c q u a n e l M i l a n e s e

C i t t a d i n i a v v e r t i t i , e s p e r t i m o b i l i t a t i

Paura a Novate Milanese: nell'acqua sono stati trovati residui di ammoniaca. Ad accorgersene alcuni cittadini a causa dell'acqua maleodorante. Subito sono intervenuti gli esperti che, dopo aver scongiurato l'inquinamento della falda, hanno stabilito che a essere inquinata era parte della rete idrica. La situazione è tornata normale dopo qualche ora ed ora non ci sono più rischi.

Un responsabile della società che gestisce la rete idrica a Tgcom rassicura:"Tutto ora è tornato sotto controllo". Polizia, vigili del fuoco e sanitari. Tutti si sono mobilitati per far sapere ai cittadini di Novate di non utilizzare l'acqua. "Ora la situazione è sotto controllo" dice Giancarlo Peterlongo del Consorzio acqua potabile. "Abbiamo analizzato l'acqua dei pozzi ed era perfetta. Sembra, e qui il condizionale è d'obbligo, che questa situazione sia stata provocata da qualche manovra di insediamento di qualche privato". Poi l'esperto del Cap conferma:"Le analisi hanno stabilito che nell'acqua c'è dell'ammoniaca. Fortunatamente è stata individuata la sorgente e isolata. La situazione è tornata alla normalità".  Intanto , continua Peterlongo "Abbiamo avvertito i cittadini e siamo intervenuti con sacche d'acqua per tamponare l'emergenza".

Nessun cittadino sembra comunque abbia avuto problemi :"Fortunatamente nessuno ha utilizzato l'acqua e si è sentito male. L'acqua d'altronde aveva davvero un odore terrificante e forte e credo che chiunque se ne sia accorto". Stesse rassicurazioni sono arrivate da un'operatrice del Pronto soccorso di Novate:"Non abbiamo avuto alcuna segnalazione"


  • Login