CONVEGNO F.I.S.T.Q. 2012
This presentation is the property of its rightful owner.
Sponsored Links
1 / 12

Cos’è un D.C.A.? PowerPoint PPT Presentation


  • 59 Views
  • Uploaded on
  • Presentation posted in: General

Download Presentation

Cos’è un D.C.A.?

An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Presentation Transcript


Cos un d c a

CONVEGNO F.I.S.T.Q. 2012c/o ECIM 20125th European Congressfor Integrative MedicineTUINA E QIGONG NEI DISTURBI DEL COMPORTAMENTO ALIMENTARE (D.C.A.)L’esperienza del terzo anno della scuola A.I.F.O. e D.B.N. di Lecco presso la comunità residenziale DCA di Asso dell’azienda ospedaliera S.Anna di Como


Cos un d c a

Cos’è un D.C.A.?

  • DCA: Disturbi del Comportamento Alimentare:

  • Anoressia e bulimia nervosa e disturbi associati.

    dati epidemiologici:

  • 0.5-1.0 % la prevalenza dell’anoressia nervosa 1-3% la prevalenza della bulimia

  • 5-15% quella dei disturbi sottosoglia e sub-clinici.

  • Rapporto uomini/donne 1:10


Il servizio d c a di asso

Il servizio D.C.A. di Asso

Nasce nel 2004 come servizio dell’azienda ospedaliera S.Anna di Como

Nel 2009 diventa comunità residenziale in un progetto sperimentale di collaborazione tra pubblico/privato: azienda ospedaliera s.anna di como e ATI S.Giuseppe-S.Andrea


La comunit residenziale

La comunità residenziale

  • Accoglie 14 ragazze per un periodo medio compreso tra i 6 mesi ed un anno.

    Il progetto terapeutico prevede l’intervento di un equipe multidisciplinare che opera a livello

  • picologico/psichiatrico

  • nutrizionale

  • educativo


Il progetto

IL PROGETTO

  • OBIETTIVO: affiancare le attività del centro per migliorare l’equilibrio psicofisico delle ragazze ricoverate.

  • Valutare l’effetto del tuina sui sintomi secondari quali disturbi dell’alvo e del sonno


Modalita e durata

MODALITA’ E DURATA

  • Durata : 4 mesi

  • Valutazione energetica iniziale

  • 5 trattamenti tuina e sessioni di qigong a cadenza settimanale

  • Valutazione intermedia dei risultati

  • 5 trattamenti tuina a cadenza quindicinale e sessioni settimanali di qigong

  • Valutazione finale dei risultati


Partecipanti

PARTECIPANTI

  • 6 allievi del terzo anno della scuola AIFO per i trattamenti di tuina e le sessioni di qigong

  • 2 insegnanti della scuola AIFO per le valutazioni

  • 14 ragazze con D.C.A. ricoverate presso la comunità di Asso ( 3 si sono ritirate perché dimesse e 1 si è inserita a metà percorso)


Quadri energetici individuati

QUADRI ENERGETICI INDIVIDUATI

  • 12 vuoto di qi della milza

  • 7 Stasi di qi di Fegato

  • 2 Umidità calore

  • 3 eccesso di calore

  • 2 vuoto di sangue

  • 3 Vuoto di qi di Rene


Metodiche utilizzate

METODICHE UTILIZZATE

  • Trattamenti tuina

  • Sessioni di qigong e automassaggio

  • Metodiche complementari quali coppettazione, moxibustione, auricolopressione


Risultati

RISULTATI:

1- ALVO

4 stipsi

1 alvo alterno

7 alvo regolare

9 stipsi

2 alvo alterno

1 alvo regolare


2 sonno

2- SONNO

  • alterazioni del sonno : 1 difficoltà ad

  • addormentarsi

  • 3 risvegli frequenti

  • 3 difficoltà con risvegli

  • 5 sonno regolare

  • alterazioni del sonno : 2 difficoltà ad

  • addormentarsi

  • 2 risvegli frequenti

  • 1 difficoltà con risvegli

  • 7 sonno regolare


Grazie

GRAZIE


  • Login