Sviluppo del software in regime di qualita
Sponsored Links
This presentation is the property of its rightful owner.
1 / 34

Sviluppo del Software in Regime di Qualita’ PowerPoint PPT Presentation


  • 71 Views
  • Uploaded on
  • Presentation posted in: General

Sviluppo del Software in Regime di Qualita’. Una Introduzione Mario Capurso http://info.bazarinfo.info. Distribuzione dei costi del Software - 1. Distribuzione dei costi del Software - 2. Gli Errori del Software. Il Millennium Bug: milioni di dollari di costo

Download Presentation

Sviluppo del Software in Regime di Qualita’

An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Presentation Transcript


Sviluppo del Software in Regime di Qualita’

Una Introduzione

Mario Capurso

http://info.bazarinfo.info


Distribuzione dei costi del Software - 1


Distribuzione dei costi del Software - 2


Gli Errori del Software

  • Il Millennium Bug: milioni di dollari di costo

  • L’abbattimento dell’Airbus Iraniano nel 1989

  • Il crollo della rete telefonica americana nel 1989

  • Il Therac 25 e le overdosi di radiazioni-1985/87

  • I problemi con gli Space Shuttle -1980/95

  • Il sistema SAGE ed il lancio di missili nucleari: 1956/60


I Costi degli Errori

  • Bank of America MasterNET: da 23 a 83 M$

  • AllState Insurance: da 8 a 100 M$

  • Airborne Self-Protection Jammer: 1B$ oltre il budget,

    • 4 anni di ritardo e operativo marginalmente

  • Los Angeles County: 18M$ di sistema, successivamente

    • riscritto, produce danni per 10M$

  • Blue Cross Blue Shield: sistema da 200M$ fa danni per 60M$ e fa fuggire 35 000 assicurati


L’aumento della complessita’ del software

1982 - MS DOS 1.1 - 180 Kbytes

1987 - MS DOS 3.31 - 798 Kbytes

1991 - MS DOS 5.0 - 2 Mbytes

1994 - MS DOS 6.2 - 5.8 Mbytes

1993 - MS Windows 3.11 - 16.4 Mbytes non compressi

1995 - MS Windows 95 - 32.8 Mbytes compressi

1999 - MS Windows 98 SE - 109 Mbytes compressi

2000 - MS Windows 2000 - 412 Mbytes compressi


Il peso della complessità – Troppi fattori da considerare


Il peso della complessità – Troppi livelli informatici da padroneggiare


L’evoluzione del numero di transistor nei processori - La Legge di Moore - 1


La legge di Moore - 2

  • La potenza di un processore raddoppia ogni 18 mesi a parita’ di costo


Crisi del Software ed Ingegneria del Software

  • Difficolta’ di reggere il confronto con l’hardware:

    • Nella diminuzione dei prezzi

    • Nella maturita’ come prodotto industriale

    • Nella qualita’

  • Necessita’ di metodi ingegneristici paragonabili a quelli usati nello sviluppo dell’hardware


Rapporto fra i costi di hardware e software


Ingegneria

  • “Studio e realizzazione delle tecniche con cui si applicano le enunciazioni teoriche e le norme di funzionamento di una disciplina, allo scopo di evitare uno sviluppo casuale e frammentario” (Vocabolario Zingarelli)


Ingegneria e Qualita’ del Software

  • Qualita’ del Prodotto

  • Qualita’ del Processo

  • Qualita’ del Progetto

    Ingegneria e Qualita’ sono i segni di una Disciplina che matura


Esempio: Il Ciclo di Vita del Software usato da Microsoft


Qualita’ del Processo - Capability Maturity Model

  • Modello di Riferimento

  • Per migliorare il processo di sviluppo del software

  • Definisce cinque livelli di maturita’

  • Usato negli Stati Uniti

  • Obbligatorio per chi sviluppa per il Dipartimento della Difesa

  • In Europa, SPICE usa un approccio simile


I Livelli e le caratteristiche del CMM


Livelli CMM e Aree chiave


Qualita’ del Processo - ISO 9001

  • Standard ISO (Internazionale)

  • In grado di certificare la qualita’ di un processo

  • Definisce due stati (Certificato/Non Certificato)

  • Usato a livello internazionale

  • Obbligatorio per chi lavora per l’E.S.A. e per enti che richiedono qualita’ certificata


il Sistema della Qualita’ in Italia e l’ISO 9001


La famiglia di norme ISO 9001


La famiglia di norme - 2


Le norme da usare


Le ISO 9000 sono basate sul concetto che ogni attività è realizzata mediante un processo


CATEGORIE GENERALI DI PRODOTTO (ISO 9000-1 par. 4.4)

Si identificano 4 categorie generali di prodotto:

  • Hardware;

  • Software;

  • Materiali da processo continuo;

  • Servizi.

    SITUAZIONI DEL SISTEMA QUALITÀ (ISO 9000-1 par. 6)

    Un fornitore può scegliere di utilizzare le ISO 9000 secondo due approcci:

  • “stimolato dalla direzione”,

  • “stimolato dalle parti interessate”,


ISO 9001 e Qualita’del Processo

  • Riferimento primario per la qualità: la soddisfazione del cliente

  • Il processo è il modo con cui un’organizzazione soddisfa i suoi clienti

  • La qualità dei processi è componente essenziale

  • Obiettivo fondamentale per la qualità: non solo conformità, ma anche miglioramento continuo

  • La valutazione della qualità del processo non si limita a chiedere se i processi sono definiti, documentati ed attuati in conformità a quanto prescritto, ma chiede se “i processi sono efficaci nel fornire i risultati attesi”


ASPETTI DELLA QUALITÀ (ISO 9000-1 par. 4.5)

La qualità del processo contribuisce alla qualità di un prodotto attraverso la:

  • Qualità nella definizione delle esigenze relative al prodotto.

  • Qualità nella progettazione del prodotto.

  • Qualità nella conformità del prodotto al progetto.

  • Qualità nel supporto al prodotto (lungo l’intero ciclo di vita).


SITUAZIONI DEL SISTEMA QUALITÀ (ISO 9000-1 par. 6)

Nel valutare l’offerta di un prodotto il cliente considera dei fattori aggiuntivi:

  • Qualità nello stato e strategia di mercato del fornitore

  • Qualità nello stato e strategia finanziaria del fornitore

  • Qualità nello stato e strategia di gestione delle risorse umane


Progettazione di un processo ISO 9001 - 1

  • Elenco delle principali attività dell’organizzazione, dei dati, informazioni e documenti esistenti sugli stessi.

  • Analisi di tali attività e scelta tra i sistemi qualità ISO 9000 quello più appropriato

  • Identificazione dei collegamenti tra il sistema qualità di riferimento scelto e attività principali svolte.

  • Enunciazione della politica e degli obiettivi per la qualità.

  • Definizione attività, tappe e tempi per raggiungere tali obiettivi.

  • Identificazione e comunicazione al personale coinvolto dei loro ruoli e compiti per lo sviluppo, attuazione, gestione e controllo del sistema qualità.

  • Definizione di struttura e configurazione dei documenti per la qualità.


Progettazione di un processo ISO 9001 - 2

  • Definizione del processo per la preparazione delle procedure e del manuale per soddisfare i requisiti del sistema qualità ISO 9000

  • prescelto.

  • Addestramento del personale e sperimentazione di tali procedure.

  • Utilizzazione delle informazioni di ritorno, anche attraverso delle verifiche ispettive, per migliorare le attività e le procedure e consolidare la documentazione.

  • Attuazione del sistema qualità, misurazione periodica dei risultati per verificarne l’efficacia e l’efficienza del sistema stesso rispetto alla politica ed obiettivi.


Clausola Iso 9001 e attivita’


Clausola Iso 9001 e attivita’ - 2


Clausola Iso 9001 e attivita’ - 3


Clausola Iso 9001 e attivita’ - 4


  • Login