LA PALESTINA
This presentation is the property of its rightful owner.
Sponsored Links
1 / 14

LA PALESTINA DI GESU ’ PowerPoint PPT Presentation


  • 192 Views
  • Uploaded on
  • Presentation posted in: General

LA PALESTINA DI GESU ’. Ambiente geografico. Ambiente storico e culturale. La società ebraica. Ambiente Geografico.

Download Presentation

LA PALESTINA DI GESU ’

An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Presentation Transcript


La palestina di gesu

LA PALESTINA DI GESU’

Ambiente geografico

Ambiente storico e culturale

La società ebraica


La palestina di gesu

Ambiente Geografico

La Palestina si affaccia sul Mar Mediterraneo. Alle spalle della zona costiera vi è unaZONA MONTUOSA, poi la valle delGIORDANO, un fiume a carattere torrentizio. A nord questo fiume forma il LAGO DI TIBERIADE, chiamato anche mare di Galilea o mare di Cafarnao, dal nome della regione e della città che vi si affacciano. Il Giordano termina il suo corso nel mar Morto; oltre il Giordano vi è una valle di ALTIPIANI.


La palestina di gesu

Ambiente

storico e

culturale

LE REGIONI IN CUI SI SVOLSE LA PREDICAZIONE DI GESU’ FURONO LA GALILEA E LA GIUDEA.

  • BETLEMME

  • GERICO - BETANIA

  • GERUSALEMME


La palestina di gesu

La Palestina, al tempo di Gesù, era sotto il dominio romano da più di ½ sec.

ed il popolo di Israele aspettava la liberazione da questo dominio.


La palestina di gesu

La società ebraica

ai tempi

di Gesù

La società ebraica

ai tempi

di Gesù


La palestina di gesu

POVERI: in Samaria e Giudea, contadini e pastori erano al servizio dei latifondisti e vivevano in condizioni di maggio povertà e umiliazione rispetto alla Galilea.

Vari erano i gruppi di persone presenti nella società del popolo di Israele:


La palestina di gesu

FARISEI: (=i separati)

Osservanza meticolosa della Legge; credevano nella vita dopo la morte; netta opposizione a romani e sadducei.


La palestina di gesu

SADDUCEI:

gruppo più

potente; ricchi

latifondisti di

famiglia sacerdotale. Vi apparte-neva il Sommo Sacerdote (capo del Sinedrio e quindi massima autorità); non credevano nell’aldilà e collaboravano con i romani.


La palestina di gesu

DONNE: in pubblico dovevano essere velate;

in casa erano soggette ai mariti, ma nelle faccende domestiche avevano l’iniziativa.


La palestina di gesu

SCRIBI: lavoravano per assicurarsi da vivere, ma il resto del tempo lo dedicavano allo studio e all’insegnamento della Bibbia (“rabbì” o “dottori della Legge”).Avevano una grande influenza sul popolo.


La palestina di gesu

STRANIERI:erano guardaticon sospetto perchéfonte di pericolo per la purezza della cultura e della religione.

Erano di 3 tipi:

NOKRI: viaggiatori, turisti e commercianti; ospitati e protetti, ma non ammessi nel Tempio né alla cena pasquale.


La palestina di gesu

PUBBLICANI: riscuotevano tributi per conto dei romani.

Erano ritualmente impuri (perché a contatto coi pagani) e odiati dagli ebrei (perché collaboratori dei romani, e ladri).


La palestina di gesu

GER: lavoratori immi-

grati con le famiglie;

Potevano assimilarsi

alla gente del posto e goderne il rispetto.

ZAR: straniero residente,

ma ostile.


La palestina di gesu

ARTIGIANI e MERCANTI:erano i lavori fonte di guadagno, al contrario del lavoro intellettuale.


  • Login