Moodlemoot 2014
This presentation is the property of its rightful owner.
Sponsored Links
1 / 18

Moodlemoot 2014 PowerPoint PPT Presentation


  • 63 Views
  • Uploaded on
  • Presentation posted in: General

Moodlemoot 2014. MOODLE 4 MOOC. Ideazione. ll MOOC affronta le tematiche della trasparenza e di contrasto alla corruzione nella Pubblica amministrazione .

Download Presentation

Moodlemoot 2014

An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Presentation Transcript


Moodlemoot 2014

Moodlemoot 2014

MOODLE 4 MOOC

Maria de los Angeles Castro


Ideazione

Ideazione

ll MOOC affronta le tematiche della trasparenza e di contrasto alla corruzione nella Pubblica amministrazione.

E' stato realizzato da CSI Piemonte, in collaborazione con   Formez, Università di Torino e ANCI Piemonte. L’iniziativa è stata promossa attraverso una campagna istituzionale e i principali social network attraverso i «4» : 4 moduli per 4 settimane, 4 ore a settimana.

www.csipiemonte.it/mooc


Ideazione1

Ideazione

Temi affrontati1) La normativa in materia di trasparenza e contrasto alla corruzione:  adempimenti applicativi 2) La riforma dei reati contro la PA: problemi e prospettive, in particolare la fattispecie “concussione” 3) La riforma della fattispecie “corruzione” e il traffico delle influenze illecite 4) La riorganizzazione delle strutture di controllo interno nelle gestioni associate comunali.

Perché un MOOC? La parola ai docenti

http://www.csimoodle20.it/mooc/

www.csipiemonte.it/mooc


Progettazione

Progettazione

Metodologia

MOOC (Massive Open Online Course) caratterizzato da erogazione totalmente online, gratuità dei corsi per il partecipante, elevata qualità dell’offerta formativa e del livello di interazione, adattato al contesto della formazione del personale della PA italiana.

Durata

L’impegno di “studio e partecipazione” massimo : 4 ore per modulo per 4 settimane

(18 novembre-13 dicembre 2013)

Destinatari

Dipendenti della Pubblica Amministrazione, cittadini e studenti universitari di corsi di laurea specialistici.

Tipologie risorse didattiche

Glossario, presentazioni, video, normativa, link utili, risorse disponibili in rete, giurisprudenza ragionata, spazi di discussione, confronto e condivisione della conoscenza: forum tematici, proposti anche dai partecipanti, monitorati e coordinati dai tutor/docenti, test di autovalutazione, esercitazione con valutazione peer-to-peer.

www.csipiemonte.it/mooc


Mooc trasparenza e anticorruzione progettazione

MOOC- Trasparenza e Anticorruzione-progettazione

Framework

L'acronimo MOOCè stato utilizzato per la prima volta nel 2008 nell’ambito del corso "Connectivism and Connective Knowledge" condotto da George Siemens e Stephen Downs, a cui è seguita una diffusione su scala mondiale a partire dall'autunno 2011, con la creazione di consorzi universitari quali Coursera, Udacity o Khan Academy, EdX, Iversity.

Il modello concettuale utilizzato per il MOOC “Trasparenza e anticorruzione” è molto simile alla teoria dei 7Cs di Grainne Conole .  

L’ambiente Moodle per le sue caratteristiche e funzionalità (versione 2.5.2+) permetteva di organizzare e articolare le risorse didattiche, le attività, la temporalità delle fasi, la comunicazione, la collaborazione e il confronto tra i partecipanti, la peer-review tra i partecipanti, la valutazione finale.

www.csipiemonte.it/mooc


Progettazione1

Progettazione

Modello delle 7C

1) “Conceptualise”

2) “Capture/Create

3) “Communicate”

4) “Collaborate”

5) “Consider”

6) “Combine”

7) “Consolidate”

www.csipiemonte.it/mooc


Progettazione2

Progettazione

  • Campagna promozionale social

  • video di presentazione dell’iniziativa, realizzato dai docenti, pubblicati sul canale youtube del CSI Piemonte

  • la creazione di una pagina dedicata all’iniziativa sul sito web del CSI

  • la pubblicazione di una news di lancio del MOOC sul magazine on line nuovistrumenti.it

  • pubblicazione di news sui siti web di alcuni Enti consorziati di CSI, FORMEZ, ANCI Piemonte, UNITO

  • pillole video promozionali pubblicate sui canali social (Facebook e Twitter) del CSI

www.csipiemonte.it/mooc


Progettazione3

Progettazione

  • Modalità di erogazione

  • Qualità delle interazioni e dei contenuti lasciata alla libera interazione e partecipazione degli iscritti, con una moderazione light dello staff didattico (tutor e docenti)

  • L’esercitazione finale progettata con taglio operativo: i partecipanti sono chiamati a riflettere sulla trasferibilità di quanto appreso. Valutazione con le modalità della peerreview(valutazione tra pari) riguardante almeno un elaborato

  • L’attestato di partecipazione al MOOC associato ai requisiti di superamento dei 4 test di autovalutazione (punteggio 80/100), di svolgimento della esercitazione finale e di valutazione della esercitazione redatta da un altro partecipante

www.csipiemonte.it/mooc


Risultati

Risultati

  • Partecipanti: 2150 provenienti da enti pubblici su tutto il territorio nazionale (Enti locali e della PA centrale, ASL-USL, istituti scolastici) ma anche studenti e ricercatori universitari

  • - Significativa disponibilità dei partecipantial confronto, allo scambio di esperienze e alla condivisione di materiale utile in rete o autoprodotto dai partecipanti all’interno delle proprie organizzazioni

  • - Elevata partecipazione ai forum di discussione, soprattutto nei forum di discussione sulle tematiche amministrative (oltre 5000 accessi, 37thread –argomenti- proposti)

  • - Forum esercitazione (spazio di discussione del proprio elaborato) e forum per la consegna definitiva del proprio elaborato: oltre 25.000 letture, in parte commentate, dei lavori proposti dai partecipanti)

  • 243 i partecipanti che hanno conseguito l’attestato di partecipazione

  • -

www.csipiemonte.it/mooc


Feedback dei partecipanti

Feedback dei partecipanti

Al termine del corso, 228 partecipanti in forma anonima hanno espresso il proprio gradimento dell’iniziativa. Proponiamo alcune delle risposte.

Come i partecipanti sono venuti a conoscenza del corso

www.csipiemonte.it/mooc


Feedback dei partecipanti1

Feedback dei partecipanti

Ritieni che la partecipazione al MOOC sia stata utile per il tuo apprendimento e in relazione alle attività lavorative in cui sei coinvolto

www.csipiemonte.it/mooc


F eedback dei partecipanti

Feedback dei partecipanti

Le modalità di erogazione (online) e la trattazione dell’argomento Trasparenza e Anticorruzione ti sono piaciute

www.csipiemonte.it/mooc


Feedback dei partecipanti2

Feedback dei partecipanti

Il livello complessivo di soddisfazione del corso

www.csipiemonte.it/mooc


Feedback dei partecipanti3

Feedback dei partecipanti

Rifaresti questa esperienza

www.csipiemonte.it/mooc


Conclusioni

Conclusioni

I fattori chiave del successo dell’iniziativa

  • Profondo interesse per la tematica e elevata qualità dei contenuti didattici

  • Tempistica dell’iniziativa formativa: adempimenti amministrativi per le PA secondo le leggi 6 novembre 2012, n. 190, cosiddetta legge anticorruzione, e dal d.lgs. 14 marzo 2013, n.33, cosiddetto decreto trasparenza, entro il 31/01/2014

  • Partecipazione volontaria, alta motivazionedel partecipante, libera decisione in termini di fruizione e partecipazione

  • L’esperienza diffusa dei social network ha favorito la partecipazione, la presentazione, la condivisione e lo scambio di esperienze tra i partecipanti, provenienti da enti e organizzazioni diversi

  • Un monitoraggio e un supporto costante e continuo da parte dello staff didattico, 24 h 7 giorni su 7, secondo un approccio social alla formazione: i picchi di consultazione del corso e partecipazione avvenivano fuori orario lavorativo (sera e fine settimana)

www.csipiemonte.it/mooc


Confronto

Confronto

  • Il dibattito attuale sui MOOC, come possibile scenario per la formazione universitaria e per la formazione continua, si sta focalizzando sulla efficacia e sostenibilità di tale metodologia.

  • Uno studio di ricerca, condotto nell’autunno del 2013, ha preso in esame alcuni dati di partecipazione a 16 MOOC (giugno 2012- giugno 2013) erogati dalla Università della Pennsylvania. Qualche indicatore.

  • solo il 2% (media) dei partecipanti (a livello mondiale) ha terminato il percorso e il 50% degli iscritti non ha mai fatto un accesso al corso.

  • Il MOOC Trasparenza e Anticorruzione si distingue per:

    • un elevata % di coloro che hanno ottenuto l’attestato di partecipazione (circa il 12%) che però si innalza a circa il 25% se si considerano coloro che hanno svolto con successo i test di autovalutazione dei 4 moduli

    • solo il 14% dei partecipanti non ha mai effettuato un accesso al corso

www.csipiemonte.it/mooc


Moodlemoot 2014

CREDITS

A cura di

Maria de los Angeles Castro


  • Login