Soluto A
Download
1 / 8

Tensione di vapore delle soluzioni - PowerPoint PPT Presentation


  • 168 Views
  • Uploaded on

Soluto A non volatile : P° B 0. Tensione di vapore delle soluzioni. Legge di Raoult: P i =  i  P° i (per soluzioni ideali). P i : pressione parziale nella miscela gassosa P° i : tensione di vapore del componente puro  i : frazione molare del componente nella soluzione.

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about ' Tensione di vapore delle soluzioni' - bess


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript

Soluto A non volatile: P°B0

Tensione di vapore delle soluzioni

Legge di Raoult:Pi = i  P°i(per soluzioni ideali)

Pi: pressione parziale nella miscela gassosa

P°i: tensione di vapore del componente puro

i: frazione molare del componente nella soluzione


Soluzione ideale: le forze attrattive A-B devono essere simili alle forze attrattive A-A e B-B

(es. benzene-toluene)

Soluzioni ideali a due componenti (volatili)

P = PA + PB (legge di Dalton)

PA = A P°A; PB = B P°B (legge di Raoult)

P = A P°A + B P°B


Soluzioni non ideali con deviazioni positive

Le forze attrattive A-B sono più deboli delle forze attrattive A-A e B-B (Teb più bassa; es. acqua-etanolo; etanolo-benzene)

Processo endotermico


Soluzioni non ideali con deviazioni negative

Le forze attrattive A-B sono più forti delle forze attrattive A-A e B-B [Teb più alta; es. acqua-acido (legami idrogeno); acetone- cloroformio]

Processo esotermico

Soluzioni reali diluite si avvicinano al comportamento ideale


vapore

l+v

liquido

0,45

0,73

Distillazione (miscele ideali)

Teb(toluene): 110,6°C

Teb(benzene): 80,1°C


Alla fine: benzene quasi puro come distillato e toluene quasi puro come residuo

Distillazione frazionata

0,2


Distillazione frazionata quasi puro come residuo


Raoult: quasi puro come residuo

dev. negative

Da sinistra: cloroformio quasi puro come distillato e azeotropo come residuo

Da destra: acetone quasi puro come distillato e azeotropo come residuo

Distillazione (miscele non ideali)

Raoult:

dev. positive

Da sinistra: etanolo quasi puro come residuo e azeotropo come distillato

Da destra: benzene quasi puro come residuo e azeotropo come distillato

Nei fermentatori non si può ottenere etanolo puro da soluzioni acquose,

perché l’etanolo forma con l’acqua un azeotropo minimobollente al 95% in etanolo.


ad