Cms rapporto dei referee
This presentation is the property of its rightful owner.
Sponsored Links
1 / 39

CMS - Rapporto dei Referee PowerPoint PPT Presentation


  • 69 Views
  • Uploaded on
  • Presentation posted in: General

CMS - Rapporto dei Referee. C. Bozzi , A. Cardini, G. Darbo, P. Giannetti, P. Lubrano, Commissione Scientifica Nazionale I 17-21 Settembre 2007 Argomenti: Note sullo stato di CMS Criteri Generali: MI, ME, Consumi Assegnazioni 2008 Assegnazioni 2007 Pietre miliari Commenti e Conclusioni.

Download Presentation

CMS - Rapporto dei Referee

An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Presentation Transcript


Cms rapporto dei referee

CMS - Rapporto dei Referee

C. Bozzi, A. Cardini, G. Darbo, P. Giannetti, P. Lubrano,

Commissione Scientifica Nazionale I

17-21 Settembre 2007

Argomenti:

Note sullo stato di CMS

Criteri Generali: MI, ME, Consumi

Assegnazioni 2008

Assegnazioni 2007

Pietre miliari

Commenti e Conclusioni

Versione finale dopo la sessione di bilancio

Copia della presentazione: https://agenda.infn.it/conferenceDisplay.py?confId=94


Stato dell esperimento i

Stato dell’Esperimento (I)

  • CMS è in piena integrazione e collaudo. I sottorivelatori saranno tutti nel pozzo entro fine 2007.

  • La pietra miliare: YB0 calato a fine febbraio. Importante per l’installazione dei servizi dei rivelatori interni.

  • Parecchio lavoro di supporto della comunità del tracciatore nell’installazione dei servizi a YB0

  • Tracciatore integrato nel tubo di supporto a fine marzo, collaudato alla temperatura operativa (-15°C). Pronto per il trasporto al punto 5, e per l’installazione nel pozzo in ottobre. Strisce morte ~1 per mille, S/N~25.

  • Pixel in avanti: primo mezzocilindro al CERN, testato. Compiuto qualche test di installazione. Pronti per l’inserzione in marzo 2008, con meccanica definitiva.

  • Il barile di ECAL è installato nel pozzo, collaudo mostra meno dell’1 per mille di canali morti. La produzione di cristalli per i tappi finisce a fine marzo 2008


Stato dell esperimento ii

Stato dell’Esperimento (II)

  • Tubi a deriva installati e testati. Collaudo con cosmici e con catena di acquisizione finale in corso. Qualche mal di testa a causa dell’interazione tra collaudo e discesa nel pozzo delle ruote negative (impatto su MOF)

  • Mortalità alta per moduli HV (8%) e LV (~20% in preproduzione). Conseguenza dello “speed-up” richiesto alla CAEN? Ci stanno lavorando come CMS globalmente.

  • Installazione RPC sta finendo ora, stanno rimpiazzando cavi connettorizzati male. Collaudo completato per febbraio 2008 (anche qui, interferenza distruttiva tra collaudo e discesa nel pozzo).

  • Il sistema del gas degli RPC va ancora collaudato. Non è ancora chiaro come si pensa di gestire il sistema di ricircolo. Da tenere sotto controllo.

  • Moduli HV: deriva termica, CAEN dice di averlo risolto. Da tenere sotto controllo.


Stato dell esperimento iii

Stato dell’Esperimento (III)

  • Software: ottima partecipazione e visibilità italiana in attività cruciali. Prova del modello di calcolo al 50% (CSA07) inizierà tra breve. E’ importante che l’investimento dell’INFN sul rivelatore produca un ritorno in termini di analisi dei dati, che può essere garantito solo attraverso un coinvolgimento massiccio nel software.

  • I Tier2 italiani stanno iniziando a scaldare i muscoli. I ritardi di LHC suggeriscono prudenza negli acquisti, tuttavia dobbiamo evitare un grosso balzo di risorse nel 2009 (ne discuteremo domani)

    In un guscio di noce:

  • Parecchia attività di collaudo e run globale di cosmici nel 2008  parecchie missioni estere.

  • Indeterminazione nella partenza di LHC e nelle risorse umane richieste per operare CMS  uso del s.j.

  • I consumi sono dominati dai MOF

  • Per completare CMS mancano fondi  un altro termine nello sviluppo in serie del CORE di CMS


M int criteri generali

M.Int.: Criteri Generali

  • Per le MI abbiamo usato lo stesso coefficiente dello scorso anno per il metabolismo:

    • 1.0 k€/FTE (dove FTE è il numero di Fisici + Tecnologi Equivalenti)

  • Abbiamo assegnato a RM1, per tutto CMS, un s.j. dell’ordine del 30% per far fronte a necessità in corso d’anno

  • Per il Calcolo abbiamo considerato alcune richieste per coordinamento e attività ai TIER2 e abbiamo lasciato un sj alla sede del responsabile del Calcolo (MIB.EC).


Proposta assegnazioni mi 2008

Proposta Assegnazioni: MI 2008

  • Assegnato: 252.5 k€

  • SJ:85.0 k€

  • Totale:337.5 k€


M e criteri generali

M.E.: Criteri Generali

Dati di ingresso: Richiesta d’informazione a CMS mediante template pre-definito:

Abbiamo modificato il modulo dell’anno scorso, accogliendo i suggerimenti dell’esperimento e dividendo le attività in

  • Responsabilità

  • Commissioning e Global Run

  • Turni di presa dati e MoA

  • Altro

    Abbiamo chiesto di suddividere le richieste in m.u. per il primo e il secondo semestre del 2008, sezione per sezione

    Gran totale delle richieste, raggruppate per sottorivelatore:

Disuniformità di trattamento tra i sottorivelatori


Moa chi costui

MoA: chi è costui?

Occhio: è estinto!

~ 3 metri


Moa diemoz csn1 aprile 2007

MoA – Diemoz, CSN1 Aprile 2007

ACCORDO TRA CMS E I SUOI ISTITUTI PER GARANTIRE IL FUNZIONAMENTO DI CMS

Ogni Istituto dovrà garantire che

una quota di “servizio” da erogare

in proporzione ai suoi firmatari.

L’accordo in analogia a quanto accade

in altri esperimenti (CDF, Babar…) non

è legalmente vincolante. Si tratta di un

gentelman agreement tra i membri di

CMS per garantire un equa ripartizione

dei servizi (es. shifts) che possono

essere svolti sia in situ che non.

VERRA’ MOSTRATO

AL PROSSIMO RRB


Moa quello che hanno capito i referee

MoA – quello che hanno capito i referee

  • Si tratta di un accordo biennale e rinnovabile che stabilisce come si opera l’esperimento in presa dati e stabilisce quanto le singole istituzioni debbano contribuire in termini di manodopera

  • Bisogna fare attenzione alla duplicazione con la manodopera che già figura da altre parti, in particolare nei MOF-B

  • Per noi la presa dati inizia quando LHC fornirà le prime collisioni. Consideriamo il global run del 2008 con i cosmici sostanzialmente come collaudo.

  • Il motivo è che vogliamo evitare di cristallizzare nel tempo situazioni che si verranno a creare durante il global run del 2008, quando non si è ancora capito quali sono le vere esigenze

  • RPC e DT hanno interpretato i MoA come noi referee, tracciatore ed ECAL ci hanno messo anche (larga) parte del global run

  • Evidentemente non ci siamo capiti e per questo motivo abbiamo spostato m.u. per MoA di ECAL e tracciatore su collaudo & run globale


Moa entrando nel merito

MoA – entrando nel merito

  • Il numero di FTE richiesto per operare CMS è parecchio alto

  • 500-600 FTE nella fase iniziale, 250-300 FTE a regime

  • Numeri estrapolati da altri esperimenti in presa dati (Babar, CDF)

  • Applicati fattori 2 per la “complessità” di CMS rispetto agli altri. Non si capisce perché. L’avanzamento della tecnologia dovrebbe favorire piu’ automazione e meno personale.

  • Metà degli FTE che operano Babar o CDF lo fanno da casa e solo 50-60 sono effettivamente impegnati in turni/esperti on call/monitoring. Quelli che stanno veramente al pezzo sono non più di 5-7 nelle fasi iniziali di presa dati

  • Dalle loro tabelle sembra che gran parte di questi FTE debbano stare al CERN e che in turno ci saranno decine di persone

  • Ci sembra opportuno, vista anche la lontananza del periodo di run, rimandare l’assegnazione di una consistente fetta di richieste MOA a quando l’argomento sarà stato discusso meglio, anche con gli altri esperimenti LHC.


Borse simil fellow

Borse simil-fellow

  • Titoli presentati da CMS (per 14 borse)

  • Data di partenza flessibile. Previsione iniziale di 88m.u. nel 2008, che corrisponde a 4 borse annuali e 10 con partenza a settembre 2008.

  • Abbiamo incluso questi 88m.u. nel sj delle ME

  • Speriamo di poterne coprire almeno una frazione con fondi indipendenti

  • Titoli interessanti e scientificamente validi

  • 4 borse decisamente mirate al collaudo, da considerare ad alta priorità data l’importanza di questa attività nel 2008

  • La maggioranza implica attività sia di collaudo che di analisi (con raggi cosmici e/o dati a bassa luminosità). Le borse con misure meno ambiziose potrebbero tentativamente essere bandite nel 2008.

  • In generale i titoli che escludono l’utilizzo dei raggi cosmici e si basano sul solo utilizzo dei dati, sono sconsigliati, date le incertezze sulla partenza di LHC


Me criteri di assegnazione

ME: criteri di assegnazione

  • Dopo aver riarrangiato le richieste abbiamo assegnato in base alle seguenti priorità

    • Alta: collaudo e run globale. Per questa attività abbiamo assegnato la quasi totalità di quanto richiesto.

    • Media: Abbiamo referato le responsabilità una per una valutando le effettive necessità

    • Bassa: metabolismo. Assegnati 0,8 m.u./FTE, in cui il numero di FTE è corretto per tener conto delle altre attività già assegnate (formula Bedeschi modificata), messi s.j. 21FTE che non appaiono nel DB INFN o con associazione in scadenza prima di giugno 2008

  • Totale: 845 m.u., di cui 268 s.j.

  • Conversione m.u. in k€ con parametri utilizzati per il 2007 (trasferta ridotta del 20%)


Suddivisione per attivit

Suddivisione per attività

Rich. AttivitàProp.Ass.s.j.

========================================

249 Metabolismo182143 39

203 Responsabilità154148 6

182 Commissioning & global Run306306 19

450+88 MoA + borse204 0 204

32 Altro 0 0 0

========================================

1203 Totale846507268


Proposta assegnazione me 2008

Proposta Assegnazione: ME 2008

  • Assegnato: 2196.5 k€

  • SJ:889.0 k€

  • Totale:3085.5 k€

889

Dopo sessione

di bilancio

889

3085.5

889

Dopo sessione

di bilancio

Dopo sessione

di bilancio


Consumi criteri generali

Consumi: criteri generali

  • MOF-A: la richiesta di CMS di Aprile (CERN-RRB-2006-027) ammonta a 1574.2 kSF (con cambio di 1.6 corrisponde a 984 k€). Il totale dei MOF-A include anche il CORE Computing. La proposta è di assegnare il 70% del totale escluso il CORE Computing e di lasciare il rimanente in sj e di verificare la cifra all’RRB di Ottobre. Lo scorso anno la richiesta era di 917 k€ (diventati 780 con contributi in kind per il computing)

  • MOF-B: dopo aver ridotto DT e RPC, proponiamo di assegnarne il 50% e lasciare il resto sj a risultato dell’iterazione referee/CMS sulla comprensione delle necessità

  • Metabolismi: si propone lo stesso dello scorso anno, 1.5 k€/FTE, più un s.j. globale a RM1

  • Camere pulite: si riduce quanto accordato lo scorso anno. Vogliamo dare uno stimolo perché si cerchino soluzioni (ad esempio, progetti extra-INFN, industrie) non solo per alleggerire i costi del gruppo 1 ma per utilizzare le risorse.

    • 3 k€ per camere piccole (m2<150)  BA, CT, PD, PG, TO

    • 6 k€ per camere medie (150 < m2 < 300)  FI

    • 10 k€ per camere grandi (m2> 300)  PI


Consumi criteri generali1

Consumi: criteri generali

  • Consumi CERN: si propone di dare una macchina alle sezione piccole, due alle medie (BA, BO, MIB, PI, TO) e tre a PD. In totale 22 auto (l’anno scorso erano 18). Si raccomanda un uso condiviso delle auto tra più sezioni ove possibile.

    • La cifra per ogni auto è stata valutata in 4.5 k€.

  • SLHC e FP-420: si propone di non dare assegnazioni.

  • Consumi specifici sono stati referati singolarmente.


Proposta assegnazioni cons 2008 1

Proposta Assegnazioni: Cons. 2008 (1)

19

19

36.5

Spostati 9kE

dopo sess.di bilancio

19


Proposta assegnazioni cons 2008 2

Proposta Assegnazioni: Cons. 2008 (2)

Rich. = 2725Prop. (ass. + sj) = 2448.5, sj = 925.5

MOF (ass. + sj) = 1786 (968A + 818B)

367

(discussione

Con Batignani)

1523

1010

776

925.5

2448.5

425

576

1523

925.5

1010

776

Dopo sessione di bilancio


Proposta assegnazione inv 2008

Proposta Assegnazione: Inv. 2008

25

Dopo sessione

di bilancio

5.5

Dopo sessione

di bilancio

25

Dopo sessione

di bilancio


Proposta assegnazione c app 2008

Proposta Assegnazione: C.App. 2008

34

Dopo sessione

di bilancio

Dopo sessione

di bilancio

292

292

100 525 34 426

Dopo sessione di bilancio


The core

The CORE

  • A differenza della terra, il CORE di CMS non ha ancora i giorni contati!


Lo sviluppo in serie del core di cms

Lo sviluppo in serie del CORE di CMS

  • Con l’assegnaziome della Pledge Letter e alcune cose extra (RPC-Gascromatografo, DT-Analysis System, TRK-CAEN speedup II) l’eccedenza al CORE è di 0.41 MSF.


Il terzo termine dello sviluppo

Il terzo termine dello sviluppo

  • Sharing italiano (15%) determinato dalla percentuale di PhD

  • INFN ha stanziato il 13% del CORE, anticipando spesso costi altrui…

  • Ricordiamo che non sono previsti contributi addizionali per cristalli di ECAL e per i forward-pixel


Mof a

MOF-A

  • Core computing in kind: stipendio x 3 persone

367

(discussione

Con Batignani)


Mof b

MOF-B

  • Accordato quanto previsto da RRB

  • 50% s.j. a verifica delle strategie di manutenzione e piano degli spare


Mof b dt e rpc

MOF-B DT e RPC

  • RPC: il documento RRB presentava 228kSF, la richiesta era per 228k€. Ridotti I contributi per consumi ISR, spare HV/LV, manpower (MoA)

  • DT: ridotta manpower (MoA) e parti che fanno parte dei MOF-A

  • Vorremmo che il problema degli spare venisse affrontato in maniera diversa

    • Capire a cosa è dovuta la mortalità

    • Come si risolve

    • Come si migliora la qualità

  • Evitare di dover effettuare sostituzioni

    in caverna troppo frequentemente


Tabella riassuntiva assegnazioni 2008

Tabella Riassuntiva Assegnazioni 2008

889.0

925.5

3085.5

2448.5

1523.0

25

34

59

5.5

100.0

4086.5

525.0

2424.5

625.0

6881.5

Le variazioni rispetto alla versione presentata in commissione sono in rosso


Me 2007 consuntivo e assegnazioni

ME 2007 - Consuntivo e Assegnazioni

  • Cambio di utilizzo di 50 k€ della pledge letter: speedup CAEN  Hired Manpower (al posto di ME per Pisa)


Altre assegnazioni 2007

Altre assegnazioni 2007

  • CONSUMO:

    • PD.DT 25k€ per MOF-B 2007  OK 15k€

    • BO 5.4k€ estensione trigger tecnico  già inclusi in MOF-B

  • INVENTARIO:

    • PI 11k€ per strumento di test per convertitori AC/DC 48V (MAO)  OK

  • C.App.:

    • Sblocco s.j. 125k€ Tier2


Pietre miliari 2007

Pietre miliari 2007


Pietre miliari 2008

Pietre miliari 2008


Conclusioni

Conclusioni

  • Ci congratuliamo con CMS, che avanza a passi da gigante verso la presa dati (speriamo che non inciampi!)

  • Anche quest’anno, nonostante le difficoltà, speriamo di esser riusciti a far rientrare tutte le necessità dell’esperimento nel bilancio

  • Occorrerà lavorare sui MoA, che con i MOF rappresenteranno uno dei “costi fissi” dei prossimi anni.

  • Gli strumenti di referaggio possono essere migliorati


Lucidi addizionali

Lucidi addizionali


Cms rapporto dei referee

Rich. Attività in mu


Responsabilit 1

Responsabilità (1)


Responsabilit 2

Responsabilità (2)


Moa richiesti

MoA richiesti

(FTE)


Anticipi 2008 if any

Anticipi 2008 (if any)

  • Gli anticipi verranno assegnati in base alle priorità e alla disponibilità di bilancio


  • Login