I SISTEMI DI VEICOLAZIONE INTRADERMICA
This presentation is the property of its rightful owner.
Sponsored Links
1 / 70

I SISTEMI DI VEICOLAZIONE INTRADERMICA NELLA RICERCA DERMATOLOGICA PowerPoint PPT Presentation


  • 83 Views
  • Uploaded on
  • Presentation posted in: General

I SISTEMI DI VEICOLAZIONE INTRADERMICA NELLA RICERCA DERMATOLOGICA Pietro Santoianni Università di Napoli Federico II Dipartimento di Patologia sistematica - Dermatologia

Download Presentation

I SISTEMI DI VEICOLAZIONE INTRADERMICA NELLA RICERCA DERMATOLOGICA

An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Presentation Transcript


I sistemi di veicolazione intradermica nella ricerca dermatologica

I SISTEMI DI VEICOLAZIONE INTRADERMICA

NELLA RICERCA DERMATOLOGICA

Pietro Santoianni

Università di Napoli Federico II

Dipartimento di Patologia sistematica - Dermatologia

Dottorato di Ricerca in Dermatologia Sperimentale


I sistemi di veicolazione intradermica nella ricerca dermatologica

*aspetti penetrazione cutanea

di principi attivi/farmaci

*possibilità di incrementarla


I sistemi di veicolazione intradermica nella ricerca dermatologica

Ricerca dermatologica

Strategie innovative

e sperimentazione di

nuovi metodi di veicolazione


I sistemi di veicolazione intradermica nella ricerca dermatologica

Terapia

Topica

Intradermica

Transdermica


I sistemi di veicolazione intradermica nella ricerca dermatologica

studi

ricerca

farmaceutica

dermocosmetica

di bioingegneria

evidenza sperimentale e clinica


I sistemi di veicolazione intradermica nella ricerca dermatologica

“Standards in topical bioavailability,

bioequivalence, and therapeutic equivalence,

are several years

behind those standards that exist in other therapies”

Surber C and Davis AF. Bioavailability and bioequivalence of dermatological formulations. In: Dematological and Transdermal Formulations.vol 119. MarcelDekker,Inc. New York 2002


I sistemi di veicolazione intradermica nella ricerca dermatologica

studi sperimentali e clinici

  • “interpreti” della utilizzazione

  • e valutazione degli effetti terapeutici


I sistemi di veicolazione intradermica nella ricerca dermatologica

Funzione della barriera

costituita dallo strato corneo


I sistemi di veicolazione intradermica nella ricerca dermatologica

maggiore fattore limitante del processo

di diffusione e penetrazione

Lampe MA, et al. Human stratum corneum lipids:characterization and regional differences. J Lipid Res 24: 120-130, 1983


I sistemi di veicolazione intradermica nella ricerca dermatologica

quasi impenetrabilità attraverso i corneociti

(via transcellulare)

(ceramidi, colesterolo,

acidi grassi liberi 1:1:1)

idrofobicità estrema

della matrice lipidica intercellulare

(Elias PM, Menon GK. Structural and lipid biochemical correlates of the epidermal permeability barrier. Adv Lipid Res 24: 1-26, 1991.)


I sistemi di veicolazione intradermica nella ricerca dermatologica

la maggior parte dei principi attivi

attraversa

vie intercellulari

Roberts MS, Cross SE. Skin transport p 89-195 in: Dermatological and Transdermal Formulations.vol 119. Marcel Dekker,Inc. New York 2002


I sistemi di veicolazione intradermica nella ricerca dermatologica

Haftek M,Teillon MH,Schmidt D. Stratum corenum,corneodesmosomes and ex-vivo percutanous penetration.Micros Res Tech.1998; 43:242-9


I sistemi di veicolazione intradermica nella ricerca dermatologica

Menon CK,Elias PM. Morphological basis for a pore pathway in mammalian stratum corneum. Skin paharmacol.1997;10 :235-46


I sistemi di veicolazione intradermica nella ricerca dermatologica

Sostanze che penetrano facilmente:

- acido lipoico

- acetil cisteina

- acetil carnosina

- vitamina E acetato

- etc.


La capacit antiossidante naturale della cute

la capacità antiossidante naturaledella cute

Topiciantiossidanti

possono integrare e potenziare

es: applicazione alfa tocoferolo : aumento di SOD, ascorbato, GSH


I sistemi di veicolazione intradermica nella ricerca dermatologica

La biodisponibilità cutanea

della maggior parte delle formulazioni dermatologiche commercializzate

è bassa

frazione 1-5% passa dal veicolo

nello strato corneo

Surber C and Davis AF. Bioavailability and bioequivalence of dermatological formulations. In: Dematological and Transdermal Formulations.vol 119. MarcelDekker,Inc. New York 2002


I sistemi di veicolazione intradermica nella ricerca dermatologica

Modulazione della permeazione cutanea

Metodidi incremento

chimici – biochimici - di ordine fisico


I sistemi di veicolazione intradermica nella ricerca dermatologica

  • principi attivi

  • su

  • cellule basali

  • melanociti

  • follicolo pilifero

  • etc

Condizioni nelle quali la barriera è integra


I sistemi di veicolazione intradermica nella ricerca dermatologica

Veicoli

( creme, lozioni, gel, unguenti, etc.)

delle preparazioni

condizionano biodisponibillità

ed efficacia

delle formulazioni


I sistemi di veicolazione intradermica nella ricerca dermatologica

Eccipienti

(es.acidi grassi, propilenglicole,

DMSO, etanolo, acqua, etc.)

dei veicoli

condizionano aspetti

di estrema importanza


I sistemi di veicolazione intradermica nella ricerca dermatologica

eccipienti

condizionano

- alterazione struttura della barriera

- aumentocoeff. partizione veicolo/strato corneo

- diffusione attraverso la barriera

Menon GK, Lee SH,Roberts M. Ultrastructural effects of some solvents and vehicles on stratum corneum. In: Roberts MS. Dermal Absorption. Marcel Dekker, New York 1998


I sistemi di veicolazione intradermica nella ricerca dermatologica

veicoli ed eccipienti

condizionano la efficacia

del principio attivo

nelle formulazioni

creme, gel, soluzioni,etc

possono ottenere potenza = unguenti

Franz TJ Pharmacokinetics and skin in:Skin barrier,percutaneous drug delivery and pharmacokinetics. 1969-78 in Dermatology,vol 1. Mosby, 2003


I sistemi di veicolazione intradermica nella ricerca dermatologica

Franz TG etal. Clobetasol p. foam:vehicle with enhanced delivery.Int J Dermatol.2000;39:535-8


I sistemi di veicolazione intradermica nella ricerca dermatologica

Non vi è efficace terapia con topici formulati secondo empirismo

e con componenti dei veicoli

privi di razionale


I sistemi di veicolazione intradermica nella ricerca dermatologica

Enhancers

Mitragotri S. Synergistic effects of enhancers for transdermal drug delivery. Pharm Res 2000; 17: 1354-59


I sistemi di veicolazione intradermica nella ricerca dermatologica

ENHANCERS

enhancers chimici classici

  • incrementano la diffusibilitàdella sostanza

b ) aumentano la solubilità nel veicolo

c) migliorano il coefficiente di partizione

veicolo/strato corneo

(Azone, SEPA, Dermac SR-38 e altri)

- effetto irritante


I sistemi di veicolazione intradermica nella ricerca dermatologica

ENHANCERS

enhancers

  • alterazione struttura barriera

  • interferenza con lipidi intercellulari

  • - biosintesi

  • - secrezione e organizzazionedei lipidi

  • (es. brefeldina A, monetina ,etc)

Sunita Patil, Parminder Singh, Christiane Szolar-Platzer, Howard Maibach * Epidermal enzymes as penetration enhancers in transdermal drug delivery


I sistemi di veicolazione intradermica nella ricerca dermatologica

ENHANCERS

difficile recupero metabolico

e riparazionedella barriera

inibendo

sequenze metaboliche

enzimi della sintesi

dei ceramidi o degli acidi grassi

( es. lovastatina)

Tsai Jc et al. Metabolic approaches to enhance transdermal drug delivery.1.Effect of lipid synthesis inhibitors. J PharmSci. 1996;85:670-9


I sistemi di veicolazione intradermica nella ricerca dermatologica

ENHANCERS

  • alterazione del

    rapporto molare critico

    lipidi intercellulari

    ceramidi, colesterolo, acidi grassi liberi 1:1:1

  • delezione o eccesso

  • di uno dei 3 lipidi


I sistemi di veicolazione intradermica nella ricerca dermatologica

  • Questi metodi

  • inducono discontinuità

  • nel sistema lamellare a doppio strato

  • ritardano la riparazione

  • della barriera alterata


I sistemi di veicolazione intradermica nella ricerca dermatologica

Tsai Jc et al. Metabolic approaches to enhance transdermal drug delivery.1.Effect of lipid synthesis inhibitors. J PharmSci. 1996;85:670-9


I sistemi di veicolazione intradermica nella ricerca dermatologica

  • incremento da enhancers per modifica di:

  • polarità

  • pH

  • Ca+ K+

  • regolatori della omeostasi della barriera

Lee SH, Elias PM,Proksch E. Calcium and potassium important regulators of barrier homeostasis. J Clin Inves. 1992;89:530


I sistemi di veicolazione intradermica nella ricerca dermatologica

Sistemi fisici

di incremento della veicolazione

metodi strumentali


I sistemi di veicolazione intradermica nella ricerca dermatologica

Ionoforesi - iontoforesi

metodi fisici

elettricamente assistiti


I sistemi di veicolazione intradermica nella ricerca dermatologica

  • Ionoforesi

  • sostanze ionizzabili scarsa efficienza

  • minimo assorbimento

  • Singh J, Maibach HI. Transdermal delivery and cutaneous reactionsin Dermatology,vol 1. Mosby, 2003


I sistemi di veicolazione intradermica nella ricerca dermatologica

in Dermatologia è largamente adoperata nella grave iperidrosi


I sistemi di veicolazione intradermica nella ricerca dermatologica

Iontoforesi

campi elettrici bipolari

trasporto

interstiziale

pori acquosi

Gangarosa LP et al.Transdermal iontophoresis is a process that enhances skin permeation of ionized species by using an electric field as a driving force


I sistemi di veicolazione intradermica nella ricerca dermatologica

Menon CK,Elias PM. Morphological basis for a pore pathway in mammalian stratum corneum. Skin paharmacol.1997;10 :235-46


I sistemi di veicolazione intradermica nella ricerca dermatologica

IONTOFORESI

- trasporto di sostanze ionizzabili

incluse macromolecole

polari

Green PG. Iontophoreetic delivery of peptide drugs. J Contr Rel. 1996;41:33-48


I sistemi di veicolazione intradermica nella ricerca dermatologica

IONTOFORESI

importanza nella molecola della sostanza:

grandezza

struttura

sequenza chimica

( oligonucleotidi)*

*R.M. Brand, et al.Effects of size and sequence on the iontophoretic delivery of oligonucleotides

Laneri S, et al. Ionized prodrugs for transdermal iontophoretic delivery. Pharm Res 1999; 16: 1818-24


I sistemi di veicolazione intradermica nella ricerca dermatologica

IONTOFORESI

meccanismi:

“ionoforesi”

“elettrosmosi”

Volpato NM, Santi P, Colombo P. Iontophoresis enhances the tranport of acyclovir through nude mouse skin by electrorepulsion d elecroosmosis. Pharm Res 1995; 12: 1623-7.


I sistemi di veicolazione intradermica nella ricerca dermatologica

IONTOFORESI

efficienza : livelli superficiali cutanei

lidocaina,epinefrina, metilprednisolone, desametazone, antivirali

Volpato NM; Nicoli S, Laureri C et al. In vitro acyclovir distribution in human skin layers after transdermal iontophoresis. J Control Realase 1998; 2: 50: 291-296.


I sistemi di veicolazione intradermica nella ricerca dermatologica

Iontoforesi con idrogel

gel cooperazione

migrazione

nel campo elettrico

Fang JY, Kuo CT, Fang CL, et al. Transdermal iontophoresis of sodium nonivamide acetate evaluated by in vivo microdialysis and histologic study. Drug Development Research vol. 46, issue 2, 1999, 87-95.

Banga A.K. and Chien Y.W., Hydrogel-based iontotherapeutic delivery devices for transdermal delivery of peptide/protein drugs, Pharm. Res.1993, 10 (5), 697-702.


I sistemi di veicolazione intradermica nella ricerca dermatologica

Iontoforesi

con idrogel Idroelettroforesi*

- agente attivo ionizzato o non

- da 0,5 fino a circa 10cm

(patologie muscoloscheletriche)

*Misefari M, D’Africa, Sartori M, Morabito F - Transdermal transport by hydroelectrophoresis: a novel method for delivering molecules.


I sistemi di veicolazione intradermica nella ricerca dermatologica

Elettroporazione

campo elettrico reversibile impulsi brevi e di alto voltaggio


I sistemi di veicolazione intradermica nella ricerca dermatologica

“Pori” subcellularitransitoriindotti nelle cellule dalla elettroporazione

Potts RO. Transdermal peptide delivery using electroporation. In: Proceedings of the Thrid TDS Technology Symposium: polymers and peptides in transdermal delivery. 47-67, 1993


I sistemi di veicolazione intradermica nella ricerca dermatologica

ELETTROPORAZIONE

permeabilizza lo strato corneo di cute umana*

dovranno essere integrati gli studi in vitro con studi in vivo e clinici

*Prausnitz MR et al. Electroporation to enhance transdermal drug delivery.

Proc Natl Acad Sci. 1993;90:10504-8

Banga AK. Iontophoresis and electroporation. Int J Pharmacol 1999;179:1-19

A. Sharma,et al. Transdermal drug delivery using electroporation.: Factors influencing skin reversibility in electroporative delivery of terazosin hydrochloride in hairless rats


I sistemi di veicolazione intradermica nella ricerca dermatologica

Sonoforesi(o fonoforesi)

utilizza ultrasuoni

Kassan DG et al. Physical enhancement of dermatologic drug delivery: iontophoresis and phonophoresis. J Am Acad Dermatol 1996; 34: 657-666.

Ingrid ZhangHua Tang et al.Theoretical description of transdermal transport of hydrophilic permeants: Application to low-frequency sonophoresis.

futuro sviluppo in campo dermatologico


I sistemi di veicolazione intradermica nella ricerca dermatologica

SONOFORESI

  • produce modificazioni nella struttura del corneo

    Ka-yun Ng, Yang Liu.Therapeutic ultrasound: Its application in drug delivery j Pharm Sci. 2003 Jun;92(6):1125-37.

    Ng K, Liu Y. Therapeutic ultrasound: its application in drug delivery. Medicinal Research reviews. Vol. 22, issue 2, 2002; 204-223


I sistemi di veicolazione intradermica nella ricerca dermatologica

SONOFORESI

frequenze US

1- 4 MHz efficaci

10-20 MHz

Bommannan D et al.Sonophoresis.The use of high frrequency ultrasound to enhance

transdermal drug delivery. Pharm Res 1992;9:559-64

MerinoG et al . Frequency and thermal effects on the enhancement of

transdermal transport by sonophoresis. Pharm Res. 2002;19(8):1160-9.


I sistemi di veicolazione intradermica nella ricerca dermatologica

SONOFORESI

  • utilizzabili in Dermatologia

a bassa frequenza tra i 20 e i 25 KHz

Santoianni P, Nino M, Calabro’ G.

Intradermal drug delivery by low frequency sonophoresis (25khz).

In corso di pubbl.


I sistemi di veicolazione intradermica nella ricerca dermatologica

SONOFORESI

Alopecia areataResults of patients treated with

Methylprednisolone

86 %

86 %

Santoianni P, Nino M, Calabro’ G.

Intradermal drug delivery by low frequency sonophoresis (25khz). In corso di pubbl.


I sistemi di veicolazione intradermica nella ricerca dermatologica

SONOFORESI

Alopecia areataResults of patients treated with cyclosporine

86 %

67 %

Santoianni P, Nino M, Calabro’ G.

Intradermal drug delivery by low frequency sonophoresis (25khz).

In corso di pubbl.


I sistemi di veicolazione intradermica nella ricerca dermatologica

SONOFORESI Emulsione depigmentante e US a bassa frequenzaMELASMA: 75% depigmentazione totale 25% solo parziale

LENTIGO SOLARI: 43% remissione 57% regressione parziale


I sistemi di veicolazione intradermica nella ricerca dermatologica

Combinazione di

Iontoforesi e US

  • Iontoforesi e US con elettroporazione

  • per macromolecole nuovi percorsi

Kassan DG et al. Physical enhancement of dermatologic drug delivery: iontophoresis and phonophoresis. J Am Acad Dermatol 1996; 34: 657-666.

Le L, Kost J, Mitragotri S. Combined effect of low-frequency ultrasound and iontophoresis: applications for transdermal heparin delivery. Pharm Res 2000; 17: 1151-54


  • Login