Raccolta dati nazionali raccomandazioni
This presentation is the property of its rightful owner.
Sponsored Links
1 / 7

RACCOLTA DATI NAZIONALI: RACCOMANDAZIONI PowerPoint PPT Presentation


  • 77 Views
  • Uploaded on
  • Presentation posted in: General

2. 0. 0. 8. RACCOLTA DATI NAZIONALI: RACCOMANDAZIONI. Michela Boncagni Istituto Zooprofilattico delle Regioni Lazio e Toscana Centro di Referenza Nazionale per la ricerca di OGM. Raccolta dati nazionali 2008.

Download Presentation

RACCOLTA DATI NAZIONALI: RACCOMANDAZIONI

An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Presentation Transcript


Raccolta dati nazionali raccomandazioni

2

0

0

8

RACCOLTA DATINAZIONALI:RACCOMANDAZIONI

Michela BoncagniIstituto Zooprofilattico delle Regioni Lazio e ToscanaCentro di Referenza Nazionale per la ricerca di OGM


Raccolta dati nazionali 2008

Raccolta dati nazionali 2008

Nel 2007 sono state apportate diverse modifiche al Database OGM al fine di adeguare l’applicativo di raccolta dati alle nuove esigenze previste dai Piani Nazionali di controllo ufficiale sulla presenza di OGM

  • Destinazione d’uso (eliminazione voce alimentazione prima infanzia)

  • Piani di Monitoraggi (PNAA)

  • Specie dichiarate e rilevate

  • Eventi di trasformazione rilevati

  • Manutenzione (enti prelievo,produttori, matrici)

  • Miglioramenti (menu a tendina, gestione per anno, esportazione dati)


Piani di monitoraggio pnaa

Piani di Monitoraggio (PNAA)

Il piano nazionale Alimentazione Animale 2008 sostituisce ed abroga il Piano di vigilanza e controlli sanitari sulla alimentazione animale del 3 maggio 2007.

Introduce novità sulla suddivisione del piano in un attività di sorveglianza e una di vigilanza al fine di ottenere strumenti di controllo efficace

  • Monitoraggio: “la realizzazione di una sequenza predefinita di osservazioni o misure al fine di ottenere un quadro d’insieme della conformita’ alla normativa in materia di mangimi e di alimenti, di salute e di benessere degli animali” Reg. (CE) n.882/04


Raccolta dati nazionali raccomandazioni

  • Sorveglianza: “Osservazione approfondita di una o più aziende del settore dei mangimi e degli alimenti di operatori del settore dei mangimi e degli alimenti, oppure della loro attività” Reg. (CE) n.882/04Permette quindi di valutare l’evoluzione nel tempo di un determinato fenomeno, in riferimento ad obiettivi o requisiti predefiniti ed è quindi da intendersi come un attività in grado di valutare l’efficacia delle misure di controllo adottate (valutazione incidenza sull’evoluzione fenomeno in esame)

    Nell’applicativo OGM:- PNAA SORVEGLIANZA- PNAA EXTRA-PIANO SORVEGLIANZA

  • Vigilanza:Attività di controllo ufficiale eseguita dai Servizi Veterinari per la verifica della conformità alla normativa in materia di mangimi.Viene eseguita periodicamente in base alla valutazione dei rischi

    Nell’applicativo OGM:- PNAA VIGILANZA- PNAA EXTRA-PIANO VIGILANZA


Inserimento nuove specie ed eventi di trasformazione

Inserimento nuove specie ed eventi di trasformazione

  • Eventi trasformazione

  • Evento barbabietola RVR H7

  • Evento colza T45

  • Evento colza Ms8

  • Evento colza Rf3

  • Evento colza Gt73

  • Evento EH92-527-1 Potato

  • Evento 306-210-23/281-24-236 COTTON

  • Evento LLCOTTON25

  • Evento Mais MIR604

Specie dichiarate/rilevate:

  • Barbabietola da zucchero

  • Patata

  • Colza


Manutenzione

Manutenzione

  • Enti prelevatori: adeguamento ai piani di controllo ufficiale(sono stati cancellati tutti gli enti prelievo non presenti nei rispettivi Piani Regionali)

  • Il campo produttori/distributori è stato reso più omogeneo, sono state eliminate le ridondanze e sono state attribuite abbreviazioni per le principali categorie…….Si consigliano coloro che effettuano inserimento “manuale” di controllare spazi e punti per evitare ridondanze

  • Campo Matrice: eliminazione di matrici ridondanti e matrici non analizzabili (vedi grano, germogli di soia etc.)


Miglioramenti evolutivi

Miglioramenti evolutivi

  • Inserimento in tutti i menu a tendina di una prima riga di bianca di default

  • Inserimento “Anno di registrazione”

  • Blocco inserimento dati ad inizio elaborazioni da parte del CROGM

  • Strumento di Esportazione dati in locale


  • Login