I pipistrelli
This presentation is the property of its rightful owner.
Sponsored Links
1 / 10

I pipistrelli PowerPoint PPT Presentation


  • 227 Views
  • Uploaded on
  • Presentation posted in: General

I pipistrelli. La Classe 2^ media sezione C dell’ Istituto Comprensivo Oltrarno Presenta: I PIPISTRELLI.

Download Presentation

I pipistrelli

An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Presentation Transcript


I pipistrelli

I pipistrelli

La Classe 2^ media sezione C

dell’ Istituto Comprensivo OltrarnoPresenta:

I PIPISTRELLI


I pipistrelli

I pipistrelli sono mammiferi chirotteri, nel mondo ci sono oltre 1000 specie. I pipistrelli si sono evoluti in processi accaduti in tempi antichi. Sono animali che cacciano la notte e dormono di giorno

  • I pipistrelli si dividono in due gruppi:

  • I MEGACHIROTTERI

  • I MICROCHIROTTERI


Megachirotteri e microchirotteri

MEGACHIROTTERI

Hanno apertura alare fino a 170 cm

Pesano fino a 900 gr

Mangiano frutta

Sono circa 150 specie

MICROCHIROTTERI

Hanno una apertura alare fino a 35 cm

Pesano circa 10/15 gr

Mangiano piccoli insetti

Sono circa 850 specie

MEGACHIROTTERI E MICROCHIROTTERI


Le caratteristiche dei pipistrelli

LE CARATTERISTICHE DEI PIPISTRELLI

I pipistrelli sono gli unici mammiferi che volano

  • Hanno alcuni sensi (udito e tatto) molto sviluppati

  • Percepiscono le prede con gli ultrasuoni

  • Sono capaci di controllare la propria temperatura corporea: volo di caccia  35°/40° - riposo diurno  15°/20°  letargo invernale 2°/10°

  • Le “mani” dei pipistrelli si sono sviluppate fino a formare una membrana alare che permette loro di volare

  • Foraggiamento: è l’attività con cui i pipistrelli ricercano e catturano le loro prede


Il volo

IL VOLO

  • Le ali dei pipistrelli sono l’evoluzione della loro mano, nata per il bisogno di cacciare animali con le ali. Infatti sono una membrana che si è formata tra le dita, queste permettono loro di volare.


I rifugi dei pipistrelli

I RIFUGI DEI PIPISTRELLI

Per il riposo diurno, per partorire e allevare piccoli, per accoppiarsi e trascorrere il periodo invernale in letargo, i pipistrelli utilizzano vari tipi di rifugi:

  • CAVERNE

  • CASE ABBANDONATE

  • BUCHI IN ALBERI

  • BAT-BOX


Un anno da pipistrello

UN ANNO DA PIPISTRELLO

  • Dicembre – Gennaio – Febbraio: avviene il letargo

  • Marzo – Aprile: migrazione verso i siti estivi

  • Maggio: le femmine gravide si radunano nelle nursery

  • Giugno: avvengono i parti

  • Luglio – Agosto: il volo dei piccoli

  • Settembre – Ottobre – Novembre: accoppiamenti


Alimentazione

ALIMENTAZIONE

I pipistrelli che vediamo comunemente girare attorno ai lampioni, possono catturare

in una sola notte

2000/3000 prede

tra cui insetti nocivi per l’uomo (comprese le noiose zanzare) .

I PIPISTRELLI SONO GRANDI AMICI DELL’ECO-SISTEMA


I pipistrelli

Bibliografia:1)Appunti presi durante l’ incontro con il dottor Paolo Agnelli, zoologo presso il Museo di Storia Naturale “La Specola” di Firenze 2)Sito dell’ Ente di Gestione dei Parchi e delle Riserva Naturali del Lago Maggiore


I pipistrelli

THE END


  • Login