corso di microbiologia e microbiologia clinica
Download
Skip this Video
Download Presentation
Corso di Microbiologia e Microbiologia Clinica

Loading in 2 Seconds...

play fullscreen
1 / 21

Corso di Microbiologia e Microbiologia Clinica - PowerPoint PPT Presentation


  • 177 Views
  • Uploaded on

Corso di Microbiologia e Microbiologia Clinica. Rapporto parassita-ospite Associazioni vitali Infezione Rapporto tra infezione e malattia Studio di cause vive di malattia ( m. infettive ) Epidemiologia Patogenesi Controllo/prevenzione Terapia Diagnostica

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about ' Corso di Microbiologia e Microbiologia Clinica' - audra-schultz


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
corso di microbiologia e microbiologia clinica
Corso di Microbiologia e Microbiologia Clinica

Rapporto parassita-ospite

  • Associazioni vitali
  • Infezione
    • Rapporto tra infezione e malattia

Studio di cause vive di malattia (m. infettive)

  • Epidemiologia
  • Patogenesi
  • Controllo/prevenzione
  • Terapia
  • Diagnostica

Diagnostica di laboratorio delle infezioni

Aspetti di microbiologia clinica

microbiologia
Microbiologia

Studio dei microbi

Entità non visibili ad occhio nudo

Microscopio ottico

Microbo (Sedillot, 1878)

Microbi come causa di malattiam.infettive, contagiose, trasmissibili

Cause vive di malattia

microbiologia1
Microbiologia

Scienza applicata piuttosto vecchia

conservazione cibi

produzione vino, birra, pane

malattie contagiose

Scienza di base piuttosto recente

Microscopio

Colture pure

Sterilizzazione/tecniche asepsi

microbiologia rapporti con la medicina
Microbiologiarapporti con la medicina
  • Contagiosità
    • Fracastoro De contagione 1546
  • Trasmissibilità
    • Hunter gonorrea 1750
    • Semmelweiss sepsi puerperale 1840
  • Prevenzione
    • Jenner vaccinazione 1796
    • Lister pratiche antisepsi 1860
  • Identificazione agenti
    • Bassi mal calcino del baco da seta 1836
    • Koch carbonchio 1876
    • Ivanovski/Beijerinck mosaico del tabacco TMV 1892/1899
    • Löffler& Frosch afta epizootica FMDV 1898
    • Reed febbre gialla YFV 1900
microbiologia inibizione della crescita
Microbiologia inibizione della crescita

Sterilizzazione

  • uso di procedure fisiche o di agenti chimici finalizzato alla distruzione di tutte le forme microbiche, incluso le spore, e virali

Disinfezione

  • uso di procedure fisiche o di agenti chimici finalizzato alla distruzione della maggior parte di microbi e virus

Antisepsi

  • Uso di agenti chimici sulla cute o altri tessuti vivi finalizzato alla inibizione o inattivazione di microbi
i microbi
I microbi

Chi sono

Quali sono

Dove sono

Cosa fanno

variet delle entit biologiche e partizione dei viventi
Varietà delle entità biologiche e partizione dei viventi

ACELLULARI

  • (Prioni)
  • Virus

CELLULARI

  • Metazoi Animali

Vegetali

  • Schizomiceti (batteri)
  • Miceti
  • Alghe
  • Protozoi

Protisti

variet delle entit biologiche
Varietà delle entità biologiche

Organizzazione cellulare,eccetto i virus

  • Procarioti / Eucarioti
  • Monocellulari / Pluricellulari
  • Batteri, procarioti
  • Tutti gli altri, eucarioti
ambiente fittamente popolato da diverse variet di microrganismi
Ambiente fittamente popolato da diverse varietà di microrganismi

La regola è

SI TROVANO DAPPERTUTTO

Ci si deve chiedere

  • Dove e perché non ci sono
  • Cosa si può fare per allontanarli
microrganismi
Microrganismi
  • apparsi sulla faccia della terra assai prima di piante ed animali
  • assai diversi
    • ecosistemi
  • grosse capacità metaboliche
    • anche in condizioni estreme
  • notevole adattabilità
    • cambiamento ecosistema
  • si possono trovare anche in condizioni estreme
microrganismi vs animali e piante
Microrganismivs animali e piante
  • La grande maggioranza vive nell’ambiente autonomamente
    • ruoli essenziali
      • riciclo massa morta
      • cicli biologici (azoto, CO2, …)
      • catena alimentare
  • Molti si trovano strettamente associati ad animali e piante
  • Alcuni possono essere causa di malattie
ospite
OSPITE
  • Organismo (macro o micro) entro il quale o sul quale vive un’ altra entità biologica di entità inferiore
  • l’ospite non è passivo

? Quali sono i suoi strumenti

 corredo di difese dell’ospite

  • l’ospite interagisce con ciò che alberga
difese immunit
Innate

Costitutive

Aspecifiche

primordiali

effettori preesistenti

non sistema o funzione

Acquisite

Adattative

Specifiche

più recenti

effettori da formare

funzione immunitaria

DIFESE – IMMUNITÁ
  • Caratteristica essenziale di tutti gli esseri viventi
  • mantiene il loro interno ‘libero da’ forme di vita a loro estranee
  • insieme di fattori, meccanismi, … che concorrono a contrastare la flora esogena

Integrazione difese innate-acquisite

ospite difese innate acquisite
Ospite normale

Ospite con il corredo di difese senza difettiadulto sano

Patogeni primari

Ospite compromesso

Ospite con il corredo di difese con qualche difetto immunocompromesso

Patogeni opportunisti

OPPORTUNISMO

OSPITE difese innate/acquisite
partizioni della immunit acquisita
Partizioni della immunità acquisita
  • Immunita umorale, anticorpo-mediata
  • Immunità cellulare, cellulo-mediata
  • Immunità acquisita naturale
    • l’incontro con l’atg avviene secondo natura
  • Immunità acquisita artificiale
    • l’incontro con l’atg viene realizzato dall’uomo vaccinazione
  • Immunità acquisita attiva naturale o artificiale
    • l’organismo mette in moto la funzione immunitaria vaccino
  • Immunità acquisita passiva naturale o artificiale
    • l’organismo riceve effettori preformati (anticorpi) passaggio transplacentare, colostro, sieroterapia
    • adottiva trapianto di midollo
tempi della risposta immunitaria
Tempi della risposta immunitaria
  • Memoria specifica
  • La reattivitàdell’organismo viene modificata dal primo incontro con l’antigene

infezione e/o malattia non necessarie

Risposta primaria e Risposta secondaria

ad