Spiritualit e mondo digitale
This presentation is the property of its rightful owner.
Sponsored Links
1 / 31

Spiritualità e mondo digitale PowerPoint PPT Presentation


  • 181 Views
  • Uploaded on
  • Presentation posted in: General

Spiritualità e mondo digitale. Centro culturale CHICERCATROVA 29 gennaio 2011. Spiritualità e mondo digitale. Spiritualità e mondo digitale. Spiritualità e mondo digitale. Il Disinganno di Francesco Queirolo (1753-54) Cappella Sansevero (Napoli).

Download Presentation

Spiritualità e mondo digitale

An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Presentation Transcript


Spiritualit e mondo digitale

Spiritualità e mondo digitale

Centro culturale CHICERCATROVA

29 gennaio 2011


Spiritualit e mondo digitale1

Spiritualità e mondo digitale


Spiritualit e mondo digitale2

Spiritualità e mondo digitale


Spiritualit e mondo digitale

Spiritualità e mondo digitale

Il Disinganno

di Francesco Queirolo

(1753-54)

Cappella Sansevero (Napoli)


Spiritualit e mondo digitale

Internet, un nuovo forum per annunciare il Vangelo36^ Giornata Mondiale delle Comunicazioni sociali 2002

Internet, un nuovo forum per annunciare il Vangelo36^ Giornata Mondiale delle Comunicazioni sociali 2002

Il 22 novembre 2001 questa immagine di Giovanni Paolo II che, primo Pontefice nella storia, sta inviando un messaggio ai vescovi della regione asiatica, ha fatto il giro del mondo divenendo simbolo di questa svolta epocale che tocca anche la Chiesa.

Il 22 novembre 2001 questa immagine di Giovanni Paolo II che, primo Pontefice nella storia, sta inviando un messaggio ai vescovi della regione asiatica, ha fatto il giro del mondo divenendo simbolo di questa svolta epocale che tocca anche la Chiesa.

Internet è certamente un nuovo “forum”, nel senso attribuito a questo termine nell'antica Roma, ossia uno spazio pubblico dove si conducevano politica e affari, dove si adempivano i doveri religiosi, dove si svolgeva gran parte della vita sociale della città e dove la natura umana si mostrava al suo meglio e al suo peggio. Era uno spazio urbano affollato e caotico che rifletteva la cultura dominante, ma creava anche una cultura propria. Ciò vale anche per il ciberspazio, che è una nuova frontiera che si schiude all'inizio di questo millennio. Come le nuove frontiere di altre epoche, anche questa è una commistione di pericoli e promesse, non priva di quel senso di avventura che ha caratterizzato altri grandi periodi di cambiamento.

5


Internet internetworking reticolo rete di reti

Internet = InterNetworking, reticolo, rete di reti


Documenti della chiesa cattolica

Internet: un nuovo forum per proclamare il Vangelo, 24 gennaio 2002;

La Chiesa e Internet, 22 febbraio 2002;

Etica in internet, 22 febbraio 2002;

Comunicazione e missione, 18 giugno 2004;

Il rapido sviluppo, 24 gennaio 2005;

Nuove tecnologie, nuove relazioni. Promuovere una cultura di rispetto, di dialogo, di amicizia, 24 gennaio 2009;

Il sacerdote e la pastorale nel mondo digitale: i nuovi media al servizio della Parola, 24 gennaio 2010;

Educare alla vita buona del Vangelo, Orientamenti pastorali della CEI per il decennio 2010-2020, 28 ottobre 2010;

Verità, annuncio e autenticità di vita nell’era digitale, 24 gennaio 2011;

Documenti della Chiesa cattolica


Convegni ecclesiali

Chiesa in rete. Nuove tecnologie e pastorale, 1999;

Internet: un nuovo forum per proclamare il Vangelo, (Milano 9-11 maggio 2002);

Parabole mediatiche. Fare cultura nel tempo della comunicazione (Roma 7-9 novembre 2002);

Incontro del Comitato esecutivo della CEEM (Roma, 25-27 aprile 2008);

Chiesa 2.0 (Roma, 19-20 gennaio 2009);

Testimoni digitali (Roma 22-24 aprile 2010).

Convegni ecclesiali


Ebraismo morash

EBRAISMO: Morashà

9


Ebraismo morash1

EBRAISMO: Morashà

10


Evangelici net

Evangelici.net

11


Voce evangelica

Voce evangelica

12


Testimonianza ortodossa

Testimonianza ortodossa

13


Chiesa ortodossa in italia

Chiesa Ortodossa in Italia

14


Mondogreco

MondoGreco

15


Sottomissione islam

Sottomissione (Islam)

16


Islamshia

Islamshia

17


Osservazioni sui siti

Osservazioni sui siti


Osservazioni sui siti1

Osservazioni sui siti


Didaskaleion

Didaskaleion


Informacristo

InformaCristo


Informacristo1

InformaCristo

22


Allapiazza luogo di relazioni

Allapiazza: luogo di relazioni

23


Allapiazza luogo di relazioni1

Allapiazza: luogo di relazioni

24


Decalogo del sito web

Esprimere le finalità dell’emittente

Essere piacevole

Essere costantemente aggiornato

Essere facilmente rintracciabile (per i motori ricerca)

Essere ergonomico

Avere menu poco fitti

Essere multilingua (possibilmente)

Essere multimediale

Permettere l’azione

Creare “comunità”

Decalogo del sito web


L arte della seduzione

Provare, provare, provare

Orientarsi al target

Non scrivere “difficile”

Ricordare che le emozioni prevalgono sulla ragione

Chi ben comincia…

Valorizzare graficamente i contenuti

Tutto conta

Tenere conto dei feedback dei visitatori

Guardarsi attorno

Sua maestà l’usabilità

… e l’amabilità

Sinergia tra linguaggi comunicativi

Non si può non comunicare

L’arte della seduzione


Solo davanti al computer

Solo davanti al computer


Herbert marshall mcluhan

Herbert Marshall McLuhan


Pericoli nascosti nel mondo digitale

Pericoli nascosti nel mondo digitale


Spiritualit e mondo digitale

Flash mobs – smart mobs

30


Spiritualit e mondo digitale

Nuove tecnologie, nuove relazioni.Promuovere una cultura di rispetto, di dialogo, di amicizia

A voi, giovani … spetta in particolare il compito della evangelizzazione di questo "continente digitale".

Il cuore umano anela ad un mondo in cui regni l’amore, dove i doni siano condivisi, dove si edifichi l’unità, dove la libertà trovi il proprio significato nella verità e dove l’identità di ciascuno sia realizzata in una comunione rispettosa.

A queste attese la fede può dare risposta:

siatene gli araldi!

31


  • Login