slide1
Download
Skip this Video
Download Presentation
Furio Honsell

Loading in 2 Seconds...

play fullscreen
1 / 15

Furio Honsell - PowerPoint PPT Presentation


  • 126 Views
  • Uploaded on

Supporti Informatici per la didattica: prospettive in Italia. Furio Honsell Rettore Università di Udine – Delegato CRUI per i Sistemi Informativi di Ateneo e E-learning Torino - 7 aprile 2006. Piazza Rondanini, 48 - 00186 Roma Tel. +39 06 68 44 11 Fax +39 06 68 44 13 99 www.crui.it.

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about ' Furio Honsell' - annot


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
slide1

SupportiInformatici per la didattica: prospettive in Italia

Furio Honsell

Rettore Università di Udine – Delegato CRUI per i Sistemi Informativi di Ateneo e E-learning

Torino - 7 aprile 2006

Piazza Rondanini, 48 - 00186 RomaTel. +39 06 68 44 11Fax +39 06 68 44 13 99 www.crui.it

slide2

Supporti Informatici per la Didattica

Quale futuro per l’INFORMATICA?

  • È difficile anticipare il futuro, si pensi agli androidi di Blade Runner…
  • Il WWW nasce grazie ad un fatto sociologico, relazionale, la definizione di uno standard, più che per un fatto tecnologico
  • Sovraccarico cognitivo - disorientamento
  • Le applicazioni per il Web sono ancora tutte da inventare. Google è rozzo
  • Le query in media sono lunghe 2,8 parole
  • La precisione media dei primi 30 risultati è il 12%
  • Basta un po’ di intelligenza forse per ottenere viralapplications molto più efficienti
  • E-contents per i beniculturali - in Italia si può fare!
slide3

Supporti Informatici per la Didattica

CRUI 4 ICT

  • Rivoluzione Copernicana del 509/99
  • Il progetto CampusOne -
  • Il progetto ELUE
  • Gruppo di lavoro CRUI sulla qualità dell’e-learning
  • Gruppo di lavoro CRUI sui sistemi informativi di ateneo
  • Eucip4U con AICA e CINI: evoluzione di ECDL e problematiche circa la certificazione professionale per informatici
  • IT4PS fogli elettronici e basi di dati per economia,medicina e farmacia, statistica per le scienze politiche e sociali
slide4

Supporti Informatici per la Didattica

CAMPUS ONE

  • Dare sostanza all’innovazione didattica incentivando le Università ad
    • equipaggiarsi con le opportune dotazioni tecnologiche
    • sperimentare modalità didattiche sostenute da ICT
    • implementare soluzioni didattiche innovative usando strumenti di rete
    • TED – Fiera di Genova 26-27 novembre 2004
slide5

Supporti Informatici per la Didattica

ELUE

  • Partnership: CRUI, CPU Conference des Présidents d’Universités Françaises, FVU Finnish Virtual University
  • 31 maggio 2005 Conferenza Finale
  • Creare un osservatorio permanente sull’e-learning nell’ambito del sistema universitario europeo
  • Risultati:
    • Finlandia nettamente più avanti,
      • ma non per infrastruttura ed equipaggiamento
      • per maggiore attenzione, più efficaci strategie, e capacità di integrare elementi pedagogici e tecnologici
    • Indagine CRUI - Risultati TED
    • Indagine SiEL – ANEE Aitech Assinform
slide6

Supporti Informatici per la Didattica

VALUTAZIONE E QUALITA’

  • Università telematiche DL 17/04/03 Moratti – Stanca parzialmente riveduto aprile 2005 ha prodotto già 6 università telematiche
  • Requisiti soprattutto tecnologici
  • Requisiti minimi? – Ricerca?
  • Funzioni di accreditamento al CNVSU
  • QUALITA’ attraverso VALUTAZIONE della Qualità
slide7

Supporti Informatici per la Didattica

VALUTAZIONE E QUALITA’

  • GRUPPO DI LAVORO CRUI SULLA QUALITA’ DELL’ E-LEARNING
  • Honsell, Chianese, Colorni, Ghislandi, Leo, Maragliano. Squarzoni
  • È stato definito un modello di valutazione dei corsi e-learning, ispirandosi a quanto realizzato nel progetto CampusOne
  • Rivolto a corsi interamente on-line anche di master universitario
  • Verrà esteso a corsi blended e corsi singoli
slide8

Supporti Informatici per la Didattica

VALUTAZIONE E QUALITA’

  • GRUPPO DI LAVORO CRUI SUI SISTEMI INFORMATIVI DI ATENEO
  • Honsell, Pedreschi, Tisato, Zollo, Varasio, Lanzarini
  • È stato proposto un modello di valutazione del sistema
  • Scenario attuale molto frammentato e parziale
  • Obiettivo è condivisione dei dati da trattare, della loro rigorosa definizione, modalità di presentazione, moduli da definire
  • Somministrazione di un questionario che verrà presentato a breve ai delegati
slide9

Supporti Informatici per la Didattica

ESPERIENZE A UDINE

  • Master Universitario in Open Distance Learning
  • Relazione Pubbliche on-line oltre 250 iscritti 3 laureati
  • MyTWM
  • MDOL
  • Portale tirocini
  • Portale orientamento per lavoro di gruppo e supporto alla scuole
slide10

Supporti Informatici per la Didattica

Perché l’e-learning ?

  • Il DM 509/99 e la centralità dello studente
  • L’ e-learning, didattica e apprendimento on-line, non sono assimilabili alla didattica a distanza
  • Il medium è uno strumento tecnico e uno strumento semiotico
  • Strategia naive – pubblicare materiali on line
  • Strategia basata sullo sviluppo di architetture di ambienti e luoghi dell’apprendimento situato
  • Dalla didattica alle esperienzeeducative e di apprendimento
slide11

Supporti Informatici per la Didattica

Ambiente di apprendimento?

  • dimensione partecipativa e attiva nella conoscenza
  • rilancio della modellizzazione, della simulazione del contesto del ricercatore che sa porsi e risolvere il problema PP e PS
  • facilità di archiviazione e tracciamento
  • accessibilità, rapidità di gestione
  • modularità
  • riusabilità, repurposing
  • personalizzabilità
  • giochi, quiz
  • valutazione
  • metariflessione
  • Multimedialità, lineare vs non lineare
slide12

Supporti Informatici per la Didattica

Ambiente di apprendimento?

  • centrato
    • sullo studente
    • sulla conoscenza – problem solving interattivo
    • sulla valutazione formativa
    • sulla comunità (Communities of practice) –giochi di ruolo
  • Indipendenza spazio temporale
  • Ambienti per il lavoro collaborativo interattivo
  • Struttura ipertestuale
  • Multimedialità
slide13

Supporti Informatici per la Didattica

Ambiente di apprendimento?

  • Flessibilità, curiosità, creatività, piacere
  • learning how to learn
  • Multiple choice, multiple answer, error spotting, fill in the gap
  • Authority vs freedom
  • Instruction vs discovery
  • Individual vs collaborative
  • Lecturing vs hands-on-experience
slide14

Supporti Informatici per la Didattica

Perché l’e-learning ?

  • How can we honor the emergent character of learning?
  • How can we minimize teaching so as to maximize learning?
  • How can we maximize the process of negotiation of meaning enabled by that interaction?
slide15

Supporti Informatici per la Didattica

Una morale?

  • E-learning non per un target diverso di utenti
  • Ma per una didattica più flessibile e di migliore qualità
  • Necessità di figure nuove
  • Necessità di sporcarsi le mani
ad