Stemmi e bandiere
Download
1 / 7

ancona - PowerPoint PPT Presentation


  • 143 Views
  • Uploaded on

stemmi e bandiere. ancona. ragusa. gaeta. noli. BATTAGLIE TRA LE REPUBBLICHE MARINARE. Dopo la caduta dell’impero bizantino ripresero potere le Repubbliche Marinare, Genova,Venezia,Amalfi e Pisa che sono ancor oggi ricordati nella marina militare con i loro 4 stemmi.

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about ' ancona' - amable


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript

stemmi e bandiere

ancona

ragusa

gaeta

noli


Battaglie tra le repubbliche marinare
BATTAGLIE TRA LE REPUBBLICHE MARINARE

Dopo la caduta dell’impero bizantino ripresero potere le Repubbliche Marinare,

Genova,Venezia,Amalfi e Pisa che sono ancor oggi ricordati nella marina militare con i loro 4 stemmi.

Altre 4 importanti città marinare furono:Ancona,Gaeta,Noli e in ultimo ma non d’importanza è Ragusa.


Guerre e colpi di scena in una continua battaglia
Guerre e colpi di scena in una continua battaglia

Pisa viene distrutta da Genova, come potenza marittima nello scontro della Meloria il 6 agosto 1284.

Una serie di scontri navali tra il 1257 ed il 1271 vede i genovesi sconfitti e obbligati a cedere il commercio nel Levante ai veneziani.


Nell'agosto 1353, nella battaglia di Capo Galera al largo di Alghero, i genovesi sono duramente sconfitti dai veneziano - aragonesi; l'anno successivo Genova si prende la rivincita lungo le coste greche della Morea sgominando la flotta di Venezia; nel 1373 i genovesi conquistano Cipro senza opposizione da parte dei veneziani.


1378: la flotta veneziana di Vettor Pisani sconfigge quella genovese al largo di Anzio. 1379: nella battaglia di Pola la flotta genovese attacca con impeto, cattura 2.000 prigionieri e occupa l'isoletta di Chioggia a pochi chilometri da Venezia; 1380: i difensori genovesi di Chioggia si arrendono per mancanza di rifornimenti.


Nel 1391 le due Repubbliche Marinare, esaurite dalle guerre, accettano la Pace di Torino; Genova inizia il proprio declino divenendo, nel 1396, un protettorato francese; Venezia diventa la prima potenza navale del Mediterraneo fino all'espansione dell'Impero Ottomano verso il 1500.


LAVORO SINGOLO accettano la Pace di Torino; Genova inizia il proprio declino divenendo, nel 1396, un protettorato francese; Venezia diventa la prima potenza navale del Mediterraneo fino all'espansione dell'Impero Ottomano verso il 1500.

IANNEI ANTONIO


ad